Jérémy Scatena ha parlato di lui questa mattina con "le sue palle di mammut" dopo aver effettuato un PAR 3 stratosferico contro la testa di serie 5 della classifica Chiostri / Alfonso durante l'8 ° del Paraguay Master of theAPT PADEL TOUR.

Nonostante la sconfitta, rimane sereno e soddisfatto da questo Maestro dove il livello di gioco della coppia Icardo / Scatena “era molto meglio della scorsa settimana all'Open".

Come sappiamo, il francese è un giocatore a parte, capace di andare molto lontano, sia per livello che per comportamento in campo. Un modo singolare e specifico per il suo gioco.

Il soprannominato "bazooscat" (dal suo amico Christophe Brûlon di DNA Sport) si è espresso più volte su questa esigenza di dialogare, di incoraggiarsi a vicenda. Ci dice:

Ho bisogno di emozionarmi, di uscire dal silenzio per permettermi di dare il meglio di me stesso.

So bene che alcuni spettatori potrebbero essere imbarazzati da questo modo di autoincoraggiarsi, di essere positivi, anche e soprattutto quando siamo nel duro.

Ma il mio gioco dipende da questa energia. È come uno sfogo per permettermi di tornare in gioco ancora più forte. 

Ci sono giocatori che non dicono una parola in campo o che si vietano di farlo. Ognuno ha il proprio modo di essere e il proprio modo di lavorare.

Autentico, un po '"pazzo" ti garantiamo, "Escrementi"Ci offrirà sicuramente nuove pepite nelle settimane a venire dopo il suo primo singolo" I have mammoth balls ".

Dopo un Asuncion Open un po 'fallito, Sergio Icardo e Jérémy Scatena hanno voluto rimettere le cose in ordine. Le due vittorie e questa incoraggiante sconfitta per il Maestro ci permettono di finire su una buona nota questa parentesi paraguaiana.

Per loro, direzione Europa con i tornei di Monaco e Bruxelles nel mirino!

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.