Lo abbiamo visto con il nostro recente sondaggio sul “club ideale” : alcuni giocatori sognano un club al 100% padel mentre ad altri piace l'idea della convivenza con il tennis, o anche con altri sport. È un po' come nella vita: c'è chi preferisce vivere da solo o in una piccola cerchia e chi invece ama l'alloggio condiviso e gli spazi di vita comunitaria.

Il caso belga: guerra aperta

Scelte divergenti riscontrate nell'organizzazione delle federazioni che gestiscono il padel. Da un lato ci sono quelli, come in Francia, Italia o Gran Bretagna, dove il padel è integrato in una vecchia federazione di tennis; e dall'altro, paesi come Spagna, Portogallo, Svezia o Svizzera, dove la federazione di padel è indipendente e ne è orgoglioso.

E poi c'è il caso particolare del Belgio francofono, dove i leader del tennis e alcuni di quelli di padel sono in guerra aperta. I primi hanno ottenuto il riconoscimento governativo, ma i secondi gestiscono i loro club e organizzano allenamenti e gare con un presunto successo.

A questo si aggiunge il livello internazionale, dove il Federazione Internazionale di padel (FIP) è indipendente e intende rimanere tale, nonostante un recente tentativo di presa in carico da Federazione Internazionale di Tennis (ITF).

È il tuo turno di parlare

Come di consueto ormai, oggi vi diamo la parola attraverso un sondaggio in cui potrete rispondere a diverse domande. il padel è, ai tuoi occhi, solubile nel tennis – e viceversa? L'intervento di una federazione ricca e organizzata, come quella del tennis, è benefico o dannoso? La convivenza, nei palazzetti polisportivi, tra calcio, fitness, squash, badminton e padel è problematico per te?

Per dare la tua opinione, Succede qui

Non esitate a giustificare le vostre risposte.

vista aerea Complexe-martinique-Ligue-de-tennis-2022-
Un complesso dove gli sport si mescolano.

Dopo 40 anni di tennis, Jérôme cade nel piatto del padel nel 2018. Da allora ci pensa tutte le mattine mentre si rade… ma non si rade mai il pala in mano! Giornalista in Alsazia, non ha altra ambizione che condividere la sua passione con te, che tu parli francese, italiano, spagnolo o inglese.