Gli quarti di finale della tavola femminile delAdeslas Madrid Open stavano suonando questa mattina. Dello spettacolo, e finalmente poche sorprese sui risultati finali.

Quartieri espressi

Questo venerdì è iniziato con il grande shock dei quarti al Wizink Center. Paula Josemaria e Ariana Sanchez rilevare Mapi e Majo Aletayo e si impongono 7 / 6 6 / 1. Sontuosa la lotta nel primo set, vinta al tie break (7-5). Nel secondo set, i due giovani hanno dimostrato che avrebbero dovuto essere contati nella lotta per il primo posto in questa stagione.

ariana-sanchez-paula-josemaria-cuartos-adeslas-madrid-open-2021-_dsc0426-copia-1170x658

La partita che doveva svolgersi in contemporanea sul tracciato n ° 1 tra Gonzalez / Sainz et Nogueira / Navarro non poteva aver luogo. Teresa Navarro ha dovuto lasciare il torneo per motivi familiari. Bea Gonzalez e Lucia Sainz conservano quindi tutte le loro energie per le semifinali.

Alejandra Salazar e Gemma Triay all'altezza del loro status di seme numero 1, battendo Riera / Llaguno in 2 set 6 / 1 7 / 6.

Infine, Delfina Brea et Tamara Icardo Completa l'ultima piazza della classifica femminile con la qualifica di outsider. Vincono Argentina e Spagna 7 / 6 6 / 1 davanti Osoro / Iglesias. I dropers di Martas all'ottavo fermarsi in quarti.

Metà dei sogni

Sabato mattina avremo quindi semifinali superbe:

  • Salazar / Triay contro Sainz / Gonzalez
  • Josemaria / Sanchéz contro Brea / Icardo

Ora puoi seguire quarti della tabella maschile:

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.