Alejandro galan è in ottima forma. Padel Magazine incontra il numero 1 del mondo all'Avicii Arena di Stoccolma, durante il Swedish Padel Apri.

Non c'è tempo!

Padel Magazine : La stagione è speciale perché non sappiamo quanti tornei Premier Padel verranno giocati. A parte il sindaco del Messico, nulla è annunciato. C'è spazio in questo calendario per giocare i 10 tornei annunciati all'inizio della stagione?

Ale Galan :"Ad essere onesto, non credo che ci sia tempo per giocare dieci tornei Premier Padel questa stagione. So che la loro intenzione è anche quella di prendersi cura del fisico dei giocatori. Dal momento che devono costruire secondo il programma del World Padel Tour, credo sinceramente che non ci saranno questi dieci tornei".

Padel Magazine : Con questa stagione molto impegnativa che stai attraversando, puoi immaginare di fare di nuovo la stessa cosa nel 2023?

Ale Galan:“Oggi non sappiamo quali tornei ci saranno il prossimo anno. Niente è ufficiale. Quando avremo le date ci prepareremo. In questa stagione abbiamo fatto un ottimo lavoro e penso di non essermi mai sentito meglio fisicamente. Tocca al legno per continuare così.

Dubai non ci lascerà indifferentis

Padel Magazine : Il mondo si giocherà finalmente a Dubai e non in Qatar. Ti ha sorpreso questo annuncio?

Ale Galan: “L'ho visto molto di recente. Non giocheremo quindi due volte di seguito nello stesso posto. Anche se Doha è il miglior Mondiale che abbia mai vissuto, non credo che l'organizzazione di Dubai ci lasci indifferenti.

Padel Magazine : A Cascais il titolo, qui di nuovo a Stoccolma. Quando il ritmo della stagione aumenta, la coppia Lebron/Galan vince.

Ale Galan:“È vero che dobbiamo sfruttare il nostro buon slancio. È un anno molto impegnativo con molti tornei. Con il livello di tutte le coppie, è molto difficile arrivare in finale. Io e Juan giochiamo sempre per vincere".

Difficile disconnettersi

Padel Magazine : Siamo in Svezia, a Stoccolma. Come ti senti in questa città?

Ale Galan: «Bene, ma non ho avuto il tempo di visitare la città. L'hotel e l'Avicii Arena sono vicini, quindi siamo stati concentrati qui per tutta la settimana. Siamo felici di tornare in finale”.

Padel Magazine : L'hotel è in Arena, quindi puoi raggiungere il tuo posto di lavoro senza nemmeno uscire in strada. È una buona cosa rimanere concentrati sull'obiettivo o è difficile rimanere tutta la settimana nel tuo posto di lavoro?l ?

Ale Galan: “Penso che ci siano aspetti positivi e negativi. È vero che sei "a tempo pieno" nel padel, con persone che parlano solo di padel, ed è difficile disconnettersi. Ma è vero che puoi rimanere concentrato costantemente, non spendi energie per i trasporti. In Svezia è normale che l'hotel sia nell'Arena. L'abbiamo sperimentato a Bastad, a Malmö e qui".

Dai suoi nomi si possono intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un poliglotta appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per culto sono le sue due gambe. È il gentleman internazionale di Padel Magazine. Lo vedrai spesso nelle varie competizioni internazionali, ma anche nei maggiori eventi francesi. @eyeofpadel su Instagram per vedere le sue migliori foto di padel !