Questo martedì 12 luglio ha segnato l'arrivo dei numeri 1 del mondo a Parigi nel leggendario stadio Roland-Garros. In questa occasione, Padel Magazine avuto la possibilità di parlare con Alejandro Galan.

"È molto commovente essere qui, ho avuto la pelle d'oca quando sono andato alla corte di Philippe Chatrier. Non c'ero mai stato da parte mia, e per vederlo con una traccia di padel è ancora più bello (ride)."

“Roland-Garros è un luogo mitico per lo sport”

“Ho tanta voglia di giocare, e già si sente questo spirito, questa atmosfera che lo sport riesce a emanare qui. Che tu sia un amante del tennis, padel o un altro sport lo sanno tutti che il Roland-Garros è un luogo mitico. È molto commovente essere qui e ne sono molto felice. Inoltre vedere che il padel è arrivato finora, è spettacolare”.

“Mi piace molto Parigi. Da San Valentino, quando sono venuta per la prima volta, è vero che torno spesso e lo adoro !

chatrier roland garros padel verdeverde 2022
Corte Philippe Chatrier

"Non so cosa accadrà quando scadrà il nostro contratto con il WPT"

“Trovo spiacevole l'assenza di Tapia e Sanyo da questa competizione. So che vorrebbero essere qui anche loro perché l'hanno detto pubblicamente ma non sono gli unici ed è vero che auguro a tutti i giocatori di esaudire i loro desideri e spero sinceramente che tutti possiamo trarre vantaggio da ciò che siamo attualmente sperimentando”.

"Per quanto riguarda la condizione fisica, è certo che non sia facile ma sapevamo cosa ci aspettava. Abbiamo avuto un buon pre-stagione e il mio corpo sembra resistere bene finora. Sono molto contento del ritmo con cui abbiamo attualmente Giovanni Lebron".

Semifinale di Lebron Galan Premier padel italia major 2022

"Non so cosa accadrà quando il nostro contratto con il World Padel Tour finirà, quello che so è che io e i giocatori beneficiamo enormemente di questo tipo di competizioni e di vedere come si sviluppa questo sport. Se in futuro ci piace qui scegliere quale torneo giocare, e che la decisione spetta ai giocatori, vedremo come si evolverà la situazione. Una cosa è certa: sul campo di Philippe Chatrier ci rimarremo (ride)”.

“Non vedo l'ora di poter partecipare al Premier Padel di Madrid”

"Le Premier Padel de Madrid è un evento da non perdere. Madrid è la capitale di padel, questa è la mia casa e il Wizink è un posto spettacolare. Non vediamo l'ora di poterlo godere”.

Dato che il torneo si terrà all'inizio di agosto, nel bel mezzo delle vacanze estive, abbiamo chiesto ad Ale se pensava che il Wizink potesse riempirsi facilmente durante questa settimana.

"A Madrid ci sono molte persone e penso che in Spagna vogliano davvero vivere tornei come questo, quindi sì, penso che lo stadio sarà in grado di riempirsi e non vedo l'ora".

“Vogliamo vincere più titoli”

“Sono contento del nostro livello di gioco in questa stagione, è il primo anno in cui abbiamo giocato così tante finali, siamo molto più coerenti, a parte due tornei in cui non abbiamo mostrato il nostro miglior livello. Vogliamo vincere più titoli ma non dobbiamo dimenticare che settimana dopo settimana e dato il poco tempo di riposo che abbiamo, a volte capita che le nostre batterie non siano cariche al 100%”.

Il livello è ottimo tra i nostri avversari. Veniamo da Valencia, abbiamo praticato un ottimo padel. Abbiamo avuto l'occasione di concludere il match in finale ma Sanyo Gutierrez e Agustin Tapia non si sono arresi e hanno alzato il livello nel resto della partita. Erano migliori e meritavano pienamente questa vittoria.

Rafa Nadal ha detto più volte di provare buone vibrazioni, magia quando era al Roland-Garros. Anche il numero 1 le sente?

“È vero che è qualcosa che provi quando sei qui e spero che questa magia ci accompagni”

Di seguito trovi questa eccezionale intervista con Alejandro Galan in spagnolo.

Sebastien Carrasco

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.