Come sappiamo, il padel si sta sviluppando e strutturando molto bene in Francia. Stanno emergendo sempre più complessi e molti centri ora organizzano tornei approvati dalla FFT. Questo è stato il caso di SPOT-IN Padel (Rennes) il fine settimana del 17/18 dicembre 2016. Uno sguardo indietro a questo superbo torneo che ha visto svolgersi parallelamente un torneo femminile e uno maschile.

SPOT-IN Padel (Rennes), il complesso ambizioso in crescita:

SPOT-IN Padel è il primo complesso di paddle al 100% in Bretagna. Clément e Antoine ci danno il benvenuto in questo bellissimo club molto vario: prenotazione semplice, eventi di team building, Padel, tornei approvati. Ma l'evento di fine 2016 a SPOT-IN Padel è il torneo omologato FFT (P100) che si è svolto sabato 17 e domenica 18 dicembre.
Nel complesso maschile, i team 20 sono registrati e presenti. Distribuito in pool 4 di coppie 5, solo i primi due sono andati alle finali 1 / 4. Gli altri tre sono pagati in un quadro consolante.

Un bel plateau per questo torneo:

Da un anno, sempre più tornei nascono in Francia. Quindi c'è un numero crescente di giocatori classificati a livello nazionale.

A Rennes erano presenti molti di loro. E intitolato Samuel Devrand (numero 5 francese) accompagnato da Aymeric Meslin (numero 77). Sulla carta, questa coppia era una delle preferite di grandissime ma dovevi stare attento a Benjamin Sisternes (108th giocatore francese) con Edouard Poirier. Molti estranei intendevano anche scuotere le due coppie che sembravano sopra, tra cui diversi giocatori classificati attorno al posto 300 e diversi giocatori di tennis non classificati ma molto bravi (classificato tennis negativo tra gli altri).
Le squadre si sono spostate molto e da luoghi diversi: Rennes, Nantes, Laval, ... E persino un giocatore degli Stati Uniti! Molta diversità per un torneo che ha mantenuto tutte le sue promesse con partite più intense di 75.

I preferiti non sono falliti:

Non sorprende che i primi due semi (Devrand / Meslin e Sisternes / Poirier) fossero in finale.

Facilmente per le prime città che hanno conquistato i loro avversari dalla fase a gironi alla finale.

Questi ultimi hanno tuttavia avuto maggiori difficoltà, in particolare la finale di 1 / 2 in cui i loro avversari li hanno spinti al super tie-break. Il gioco è stato giocato pochissimo ma sono stati i favoriti a uscire dopo una partita estenuante fisicamente e nervosamente (6 / 2 3 / 6 1 / 0 (12 / 10)).
La tanto attesa finale ha quindi avuto luogo. E infine, Aymeric Meslin e Samuel Devrand vincono dopo una finale ben gestita. Ai vincitori (sul punteggio di 6 / 1 6 / 3) è stato assegnato un premio eccezionale.
Nelle donne, è la coppia Lefevre / Grollaud il destino alla fine di un torneo che hanno dominato nella loro interezza.

Una bellissima dotazione:

I vincitori e i finalisti dei dipinti di uomini e donne rimangono con le racchette da neve (Capo Alpha Motion, borse Capo Delta mastercombi).
Questa assegnazione è stata effettuata in collaborazione con il marchio Head e il nuovo sito di vendita di racchette da neve e attrezzature www.padel-shopping.fr.

È quindi un fine settimana eccezionale quello che si è svolto nelle terre bretoni. Le prossime date verranno pubblicate a breve. Tieniti informato se vuoi sapere quando i prossimi tornei sanzionati saranno organizzati da SPOT-IN Padel nelle prossime settimane ...

=> SPOT-IN 1 ° trimestre 2017 Padel ospiterà lo stage Head Padel Aperto. (Data a venire 😉
www.spot-in.com
09 81 81 71 80.
Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.