In un luogo appartato della Guinea Equatoriale vicino alla spiaggia, uno sport poco conosciuto in questo paese sta crescendo tra la popolazione locale: il Padel. In un continente in cui lo sport non è la priorità principale, uno spagnolo ha deciso di sviluppare un'avventura personale Padel in Africa. Focus su Santiago Prieto e il suo club padel : Ukomba.

La conquista di Padel grazie a Santiago Prieto

Questa avventura viene da un nativo di Madrid, Santiago Prieto, che è il direttore e manager del club privato di Ukomba: un impianto sportivo unico per un'offerta di Padel in Guinea Equatoriale.

La società Martinez Hermanos, che esporta i principali prodotti alimentari dalla Spagna, possiede il Padel Club. Fine di 2014, per motivare le loro squadre nello sport, l'azienda decide di creare un club di padel. Viene creato il club Ukomba.

Santiago Prieto è arrivato in 2015 quando i progettisti del club hanno cercato educatori e persone per dirigere il club quotidianamente. Si unì a Martinez Hermanos per democratizzare Padel con la popolazione locale e i dipendenti dell'azienda.

La complessità di Padel in Africa

La compagnia di esportazione alimentare spagnola ha inviato una richiesta di candidatura per trovare educatori Padel disposti a venire a insegnare in Guinea Equatoriale. E infine, Santiago Prieto è stato scelto tra tutte le nomination.

Questa scelta è stata motivata dal fatto che aveva una lunga relazione con il Padel e all'inizio, attraverso il tennis. Santiago ha insegnato in diversi club di Madrid come Alcala de Henares University e Grimace Sports Club.

Uno degli investigatori del club di Padel a Ukomba spiega che la ricerca di Padel per un allenatore non è stata facile nonostante un riconoscimento professionale e salariale significativo, ma dovevano essere fornite garanzie sulla situazione nel paese. Dopo diverse interviste, la scelta è stata fatta a Santiago.

Quest'ultimo è stato onorato di partecipare allo sviluppo del suo sport all'estero: “Cè stata una decisione meditata e rischiosa. Si trattava di lasciare tutto e imbarcarsi in una nuova avventura professionale e umana '.

Dopo tre anni trascorsi in Guinea Equatoriale, Santiago testimonia e ci dice che era " un'esperienza unica che ti fa crescere umanamente e professionalmente '.

The Ukomba club: un progetto di riferimento

Il club offre, sul lato della spiaggia, quattro campi da paddle con una coperta semi-coperta. Il complesso sportivo comprende anche piscina, palestra, campo da calcio, campo da basket, snack bar, pro-shop e aree giochi per bambini.

Santiago gestisce le procedure amministrative, organizza eventi ed esegue la propria classifica. Spiega che la maggior parte dei giocatori sono espatriati (spagnolo, francese, italiano ...).

Santiago organizza regolarmente tornei per continuare a promuovere il Padel in Africa come un "torneo del re", tornei interaziendali con marchi prestigiosi come Coca-Cola, Estrella Damm e ovviamente Martinez Hermanos.

La passione inizia davvero a prendere in questa parte dell'Africa. C'è sempre più richiesta per la trasmissione delle partite del World Padel Tour.

Sono passati tre anni da quando Santiago Prieto andò in esilio in Guinea Equatoriale, e il club si trova in una situazione perenne, ma sente che per lui l'avventura finisce. " La mia situazione è buona, ma nel prossimo futuro, sarà certo che cambierò aria '.

Questa decisione di partire ha permesso al padel di svilupparsi in una parte del continente africano. Lo sviluppo del padel gli deve molto in questa regione. A presto Santiago!

Alexis Dutour - Padel Magazine

Alexis Dutour

Alexis Dutour è appassionato di paddle. Con la sua formazione in comunicazione e marketing, mette le sue capacità al servizio del padel per offrirci articoli sempre molto interessanti.