Domenica scorsa, il Tennis Club de Pau ha organizzato una giornata dedicata al padel per l'inaugurazione dei suoi due nuovi campi da paddle semi-indoor (outdoor e indoor allo stesso tempo). Sintesi della giornata A cura di Erwan Batoz, il capo della TCP com.

[src googlemap = ""Larghezza =" 150 ″ altezza = "150 ″]

400 curioso di colpire la palla

Più curiosi 400 si sono susseguiti durante questo giorno di scoperta per testare questo nuovo sport Pau. I due campi non sembravano già essere sufficienti.

La giornata è iniziata con una colazione sportiva, in cui i partecipanti di 36 al torneo di scoperta sono stati in grado di conoscersi davanti a un caffè seguito da un riscaldamento di gruppo in musica.

Le iscrizioni al torneo sono individuali, tutte le squadre partecipanti al torneo sono state sorteggiate casualmente quella mattina e i giocatori hanno dovuto improvvisare con un partner che non conoscevano necessariamente. La cordialità era all'appuntamento.

Dopo un promemoria delle regole essenziali del padel, le diverse squadre si affrontano in partite 10 min in formato tie-breack. Fu organizzata una consolazione in modo che ogni squadra potesse almeno due incontri.

Una bella dimostrazione

Durante tutta la competizione, i giocatori principianti potevano trarre vantaggio dal consiglio di 4 "French top" (France Padel professionista) è venuto appositamente per l'occasione. Allenatori d'oro nella persona di Nicolas Traucard, che ha preso parte ai campionati del mondo in Brasile e Spagna, Kevin Tap, vice campione regionale, Laurent Imbert, vincitore del “National Padel Cup ”nel 2015 e Bastien Blanqué, ottavo con la squadra francese ai Mondiali di Cancun nel 2012.

Dopo 3 h di amichevole competizione, sono Christophe Calsives e Valerie Delahay, grandi vincitori del torneo, a ricevere i posti per un centro benessere da Eric Saubatte, Vice Sport della città di Pau, e Jocelyne Leleu, Presidente del TC Pau, durante la mia cerimonia di premiazione.

A tutti i partecipanti è stato inoltre consegnato un buono per un'ora di padel offerto sulle nuove strutture.

I giocatori, i volontari del club e alcuni partecipanti al torneo, abbiamo chiuso questa bellissima mattinata con un barbecue in cui tutti potevano condividere le loro impressioni sulla disciplina.

Un'iniziazione di padel per tutti

Il pomeriggio è ripreso con un'animazione "padel per tutti", in cui i giocatori professionisti hanno lanciato molti curiosi padel. In totale, più di 300 persone sono state in grado di testare le strutture del Tennis Club de Pau.

A 17h, Eric Saubatte, Jocelyne Leleu, Michelle Dieudonné del Dipartimento dipartimentale di tennis e Anne-Marie Minvielle, vicepresidente della lega CBBL, hanno inaugurato ufficialmente le due corti tagliando un nastro davanti a tutto il pubblico. Per l'occasione erano presenti molti media locali (Francia 3 Pau, Francia blu Bearn, Sud Ovest o Repubblica dei Pirenei).

A seguito di questa cerimonia in cui ogni partner ha parlato, gli arbitri hanno lasciato il posto ai giocatori professionisti per una spettacolare esibizione.

La giornata si è conclusa con un aperitivo aperto a tutti e un pasto musicale per i volontari e il partner del Tennis Club de Pau.

Erwan Batoz

Crediti fotografici: Erwan Bartoz / Pau Tennis Club

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.