Anche US Wissous Tennis (Essonne - 91) diventa US Wissous Padel ! Con 2 corti di padel indoor, è il secondo club dell'Essonne (Parigi sud) ad intraprendere l'avventura padel. Il suo ovvio vantaggio: è un club al 100% al coperto ma non solo ...

[src googlemap = ""Larghezza =" 150 ″ altezza = "150 ″]

Jean Marc Buffat, il presidente del club e il capo della comunicazione Danaé Darfour ci fanno scoprire il loro club e la loro storia.

Qual è l'origine di questa avventura in giro padel ?

Jean Marc Buffat (JMB) - Ho sentito parlare del padel. 25 anni fa, Pierre Alexandrini mi aveva già avvisato di questo sport in forte espansione in Spagna. Oggi il padel è uno sport da re in Spagna. Non ancora in Francia, ma siamo su un'importante ondata di sviluppo. La US Wissous Tennis ha quindi investito in due padel e perché non di più, se il padel si sta sviluppando come speriamo ...

Danaé Darfur (DD) - Abbiamo più di 300 licenziatari di tennis per una città di 6000 abitanti. Non è trascurabile. In questo club multisport, il padel mancava. Molti giocatori spagnoli ci chiedono da anni di mettere padel. Adesso è fatto.

Cosa farai dopo per avviare l'attività?

JMB - Con squash, tennis, badminton, padel era l'ultimo anello mancante. Probabilmente avremo giocatori di questi sport a mettersi alla prova padel. Ma per lanciarci definitivamente sulla scena di padel, sono previsti tornei. A medio termine, una scuola di padel sarà implementato.

DD - A partire dalla fine di novembre, offriremo un magnifico torneo con i migliori giocatori francesi. Sylvain Gimenez e Loïc Lepanse offriranno la loro fase finale di My Padel Passione. Ci aspettiamo molte brave persone.

JMB - Possiamo anche ringraziare Cédric Carité per la sua professionalità. Ci ha permesso di entrare prima di installarli padel, ma anche dopo da quando abbiamo fatto uno stage padel. (Per maggiori informazioni: Padel Tennis Academy)

Le padel, è uno sport totalmente nuovo per te?

JMB - Vengo dal mondo del tennis. La concorrenza e la scuola, apprezzo e spero che il padel ci porterà tutto questo. Siamo proprietari del Club de Wissous da 78 anni. Abbiamo iniziato con 4 campi da tennis e 2 campi da squash. Mettiamo altri 2 campi da squash. Ad un certo punto il tennis è andato giù. Abbiamo quindi lanciato il badminton, che funziona molto bene. Avevamo quindi rimosso 2 campi da tennis. Poi è stato il turno del Jorkyball di funzionare meno bene. Quindi abbiamo rimosso 2 terre Jorky per 2 padel.

Dal punto di vista commerciale, come funziona il club?

DD - Sulla parte commerciale operiamo in mobilità. Oppure operiamo tramite carte con scala mobile. Il vantaggio di padelè che dobbiamo seguire le lezioni per divertirci. Per progredire, ovviamente, dovrai prendere lezioni. E ne offriremo alcuni spero presto.

Intervista di Franck Binisti - Padel Magazine

 

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.