Domenica 2 agosto, la lega di CBBL (Basque Coast Bearn Landes Tennis) ha organizzato le sue tappe regionali per inviare un paio di uomini e una coppia femminile alle finali dei campionati francesi di padel che si terranno 17 e 18 ottobre al Padel Club da Lione (Padel centrale).

La lega di CBBL era la 13e campionato per intraprendere l'avventura dei campionati di Francia. Il Tennis Club Luzien con il suo campo 2 era logicamente il club scelto dalla lega per l'organizzazione di eventi.

Il Tennis Club Luzien: « Già più di 10 anni di padel »

Parte della storia di Padel inizia qui al Luzien Tennis Club di Saint Jean de Luz. I campi non sono sfuggiti al loro passato. Stanchi, stanchi, sì, ma ancora campi da paddle in una splendida cornice con montagne e un cielo blu sullo sfondo.

Il presidente del Tennis Club Luzien e il segretario generale della lega CBBL, Jean-Yves MAISONNAVE, ci spiegano che " queste terre hanno già più di 10 anni ". Il presidente e gli attori locali sperano quindi in un aiuto del comune per " almeno rinnovare quelle terre che ne hanno davvero bisogno '.

A terra, quindi tutto in cemento da terra al muro, il TC Luzien ha ospitato la prima fase regionale dei campionati di Francia padel dopo aver ospitato lì 5 anni una fase regionale di Beach Tennis.

Nelle donne, le classifiche rispettate

Sì, c'erano solo coppie 2 presenti nelle donne. Ma queste coppie 2 ci hanno dimostrato che la lega CBBL ha un grande potenziale a livello nazionale. La prima partita era già una finale. La coppia vincitrice ha vinto il diritto di partecipare alle finali di Lione il prossimo ottobre. " Non c'è tempo per un giro di riscaldamento '.

Sulla carta, c'era un vantaggio sia per -2 / 6, Camille MAISONNAVE (TC Luzien) che Alice TISSET (St Pierre d'Irube). I concorrenti di 2 temevano nei tornei di tennis. Di fronte a loro, una coppia coraggiosa, appassionata e molto lontana dal non fare altro che un'illusione: Yani LI (USPA) e Laura DE AIZPURA (TC Luzien), classificati rispettivamente 15 e 5 / 6. Il primo set viene vinto 6 / 2 dal seeded No. 1. Il secondo set è un po 'più complicato con lunghi scambi sotto un sole ardente. Nonostante una buona resistenza, gli outsider hanno dovuto piegarsi definitivamente nel secondo set (6 / 3).

Come spiega Jean-Yves MAISONNAVE « Camille MAISONNAVE e Alice TISSET hanno un padel molto piccolo dietro di loro ". Giocando più regolarmente, hanno chiaramente l'opportunità di far male durante le fasi finali. Hanno anche l'enorme vantaggio di avere una classifica che consentirà loro di evitare, in gran parte, le grandi coppie francesi nelle prime partite.

Negli uomini: semina nel seme

Con i team 8 e alcune coppie particolarmente vicine in termini di livello, dovevamo aspettarci scontri complicati.

Delle coppie 8 presenti, tutti i profili sono stati uniti. Alcuni con più tennis che paddle e viceversa.

Sulla carta, a differenza delle donne, non dovremmo soffermarci troppo sulle classifiche del tennis, perché se alcune coppie come il numero 1, fratello PUCHEUX, era molto pericoloso, non ne aveva abbastanza padel in armi per vincere questo fine settimana contro i giocatori con più padel sull'orologio. Ma con in queste fila un ex negativo di Cédric PUCHEUX (attualmente 0) e Kevin PUCHEUX 3e ai Campionati Mondiali Baschi Pelota (15 / 2), è una scommessa sicura che li troveremo presto in cima. Finiranno 3e della competizione.

Logicamente, le due coppie di padel più esperte erano in finale: Raphaël JANNEL (2 / 6) / Yohan PONCHET (15 / 1), n. 2 e Justin GARNIER (2 / 6) / Franck BINISTI (30 / 5). A differenza di altri giochi, avevamo il diritto a molti altri lob e scambi e 2 ore di partita.

Nel primo set, è Raphaël JANNEL, l'ex campione francese di Beach Tennis e Yohan PONCHET, l'ex negativo, che hanno fatto pressione sulla prima partita sulla coppia avversaria vincendo il bianco. Raphaël JANNEL non esita a sparare grandi colpi mentre Yohan Ponchet distilla nella sua diagonale delle palle omicide. Faranno la pausa nel migliore dei casi su 6 / 5 per vincere questo primo set 7 / 5.

Se Franck Binisti, è stato particolarmente regolare durante il gioco, a differenza del suo finale perduto Padel Infinity a Perpignan (Club Mas), Justin Garnier era invece più spesso in CA, con alcune assenze soprattutto all'inizio del gioco.

Nel secondo set, Raphaël JANNEL e Yohan PONCHET hanno un gioco lento dopo aver vinto questo primo set e rilanciare i loro avversari. Justin Garnier non ha impiegato più tempo per caricare. La sua partita sembrava prendere il volo. Vinto i giochi 6 su 2, BINISTI / GARNIER è tornato sul set 1 ovunque.

Era giunto il momento del super tie-break per consentire a una delle due coppie di raggiungere la finale.

La coppia JANNEL / PONCHET lascia i piedi a terra per condurre rapidamente 3 / 0 quindi 4 / 1.

Questo è quando il " Garnier Show Cominciò: retro shock, rovescio di Smash e ... una coscia in meno dopo un violento impatto sul recinto.

Sui punti 11 che seguirono, la coppia BINISTI / GARNIER vinse 9 per concludere con un liberatore 10 / 6.

Alla cerimonia di premiazione (tennis, golf e paddle) presso il magnifico golf club di Chantaco, erano presenti Catherine LACOSTE, Véronique SMONDACK. Catherine SABBAG NAHOUM (della Fondazione Philippe CHATRIER), i due presidenti delle Federazioni Golf e Tennis: Jean-Lou CHARON e Jean GACHASSIN, il Presidente della Lega CBBL Eliane HEBRAUD e il Segretario Generale Jean-Yves MAISONNAVE.

https://www.youtube.com/watch?v=iiBjvT5v4ho&feature=youtu.be

Le fasi regionali continuano con un ultimo passo a Essonne, l'5 di settembre.

Franck Binisti - PADEL MAGAZINE
Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.