A Basilea, tra le partite di paddle di 2, abbiamo incontrato la squadra della Federazione Monegasque Padel composta da Andrew Knox, Philippe Sassier e Kristina Clément che ci racconta il suo sviluppo e le sue ambizioni.

La storia inizia 16 anni fa con una FRANCIA VS SPAGNA

storia padel monacoLa storia inizia 16 anni fa con una Francia / Spagna a giugno 1996.

La Federazione francese di paddle dell'epoca organizzò la stessa Monaco, uno scontro tra Francia e Spagna che lanciò il padel nel principato.

« È stato un grande primo nella regione Aggiunge il copresidente della Federazione monegasca, Philippe Sassier.

Per quasi 15 anni, il padel rimarrà uno sport come altrove relativamente sconosciuto al di fuori della Spagna (in Europa). A Monaco, il padel inizia a guadagnare importanza da 2011.

In 2011, Padel Monaco, è nata l'associazione monegasca di padel. Nel processo, Prince Albert, un grande amico di Andrew Knox e appassionato di Padel, installa un campo da paddle nella sua casa delle vacanze.

2 anni dopo, a dicembre 2013, " abbiamo creato il primo club di paddle a Beausoleil con terreni 2 Dice il copresidente della federazione monegasca di padel Andrew Knox.

Philippe Sassier trasforma il saggio creando la Federazione monegasca di Padel nel 2014. La famiglia cresce con Andrew Knox che diventerà il co-presidente della Federazione monegasca e Kristina Clément DTN del team.

« La nostra priorità è far conoscere questo sport a tutti e far giocare i monegaschi"Spiega il team monegasco che è venuto a partecipare alle qualifiche dei campionati mondiali di padel a Basilea.

La sede è a Monaco ma la roccaforte della Federazione è a Michel Borfiga presso l'Eze Tennis Club con campo da paddle 1. Altri due campi sono già previsti per il prossimo anno.

Il prossimo passo?

« Organizzare meglio la Federazione e impostare le licenze per tutti i giocatori regolari ". Andrew Knox spiega ulteriormente che la Federazione vuole " stabilire una classifica il più presto possibile, come i nostri amici francesi '.

Philippe Sassier aggiunge che " Proveremo anche a sviluppare il padel per i più piccoli. Fino ad oggi, il padel è giocato principalmente in modo ricreativo con più giocatori 30 / 40 anni '.

La Federazione di Padel Sport internazionale monegasco e Monte-Carlo

« Queste sono due entità completamente diverse. Uno non è redditizio poiché è una Federazione, l'altro è un business. Le entità 2 mirano a sviluppare il padel.

MCIS si occupa di eventi sportivi incentrati principalmente sul padel. È anche l'organizzatore di questa famosa tappa del World Padel Tour : Il Monte-Carlo Padel Maestro. Siamo lieti che ci sia questo evento unico a Monaco. »

« Pensiamo che ovviamente ci sarebbe tutto da guadagnare se queste entità 2 fossero più vicine allo sviluppo di questo sport. Gli approcci sono stati fatti senza successo, sfortunatamente ", ha dichiarato Andrew Knox

« Vorremmo anche proporre ai nostri giocatori la possibilità di partecipare a tornei di paddle in Francia e magari di raccogliere punti per conto della Federazione monegasca. Molto resta da fare a questo livello per convalidare tutti questi punti '.

Il team monegasco a livello internazionale

« Dal punto di vista sportivo, questa è la prima volta per noi a Basilea per queste qualifiche dei campionati mondiali di padel a squadre. La Federazione è molto giovane. Risale a settembre 2014. I risultati sono quindi all'immagine di questa giovane federazione in cui c'è ancora molto da fare, anche se mettiamo molto cuore al lavoro. »

Un piccolo rimpianto tuttavia per la squadra monegasca: la squadra non è stata completa con l'assenza dei giocatori della Coppa Davis di Monegasque (preparazione per l'Egitto), alcuni altri giocatori di ottimo livello e l'assenza di Yvan Lubjcic. Purtroppo questo grande tennista era assente, è rimasto a Wimbledon con il suo giocatore Roger Federer.

Intervistato da Franck Binisti

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.