Questi globali è partita alla grande per la nostra squadra femminile francese, che ha vinto 3-0 contro l'Uruguay.

Un inizio vorticoso

Seri e applicati fin dall'inizio, i nostri francesi non hanno lasciato la minima possibilità agli uruguaiani. Con la categoria +45 anni al via, l'obiettivo era quello di segnare gli spiriti d'ingresso. Il paio Geraldine Sorel – Emmelien Lambregts non è andato nei dettagli non lasciando il minimo gioco al duo Caselli-Ferreira (Vittoria sul punteggio di 6-0 6-0).

Nella categoria dei +40 anni era composto il duo franceseAmelie Detrivière e Catherine Lalanne. Come i loro compagni di squadra, hanno imparato la loro materia imponendosi in gran parte sul punteggio di 6-1 6-0 davanti Daina Bagurskas – Claudia Berdia.

L'ultimo match di giornata per i nostri tricolori ha riguardato la categoria dei +35 anni. La coppia composta da Marie Lefevre e Audrey Casanova ha perso solo una piccola partita, gestendo perfettamente quest'ultima partita spesso difficile da giocare quando la squadra ha già convalidato la vittoria in anticipo. Vittoria dei nostri Bleues sul punteggio di 6-0 6-1 contro Natalia Lindiman e Mercedes Abin.

Adesso vado in Spagna

Tutto esaurito per le nostre francesi che iniziano la competizione nel modo più bello. D'ora in poi dovranno riposarsi e prendere il massimo delle forze prima del big match che li attende contro la Spagna (vittoriosa del Brasile con il punteggio di 3 a 0).

Nasser Hoverini

Appassionato di calcio, ho scoperto il padel nel 2019. Da allora, è stato un amore folle con questo sport al punto da abbandonare il mio sport preferito.