Per questa seconda tappa del Masters of Padel Lyonnais contestato a Padel Centro di Lione (Padel club de Lyon) abbiamo dovuto spingere i muri per accogliere tutti i partecipanti desiderosi di darsi battaglia! Durante 3 giorni, non meno di 32 coppie di uomini e 10 donne di Grenoble, Nizza, Cannes, Marsiglia o Perpignan, che hanno combattuto per il titolo. Le vittorie a sorpresa di Pier Gauthier / Laurent Boulade e Virginie Pironneau / Géraldine Sorel testimoniano un certo spirito di vendetta!

Vittorie molto belle di Virginie Pironneau / Géraldine Sorel

Per le donne prima di tutto, l'associazione senza precedenti ma davvero efficace di Virginie Pironneau / Geraldine Sorel si è trovata proprio nel regno incontrastato degli eventi lionesi dei campioni di Francia Laura Clergue / Audrey Casanova. Ma non battiamo questi campioni così facilmente, sarà stato necessario superare la perdita del primo set e attendere il 4 ° match point durante il super tie break per strappare la vittoria (4-6 6-3 11-10). Nuova licenza presso Padel Club de lyon, Virginie Pironneau dimostra così che giocare "in casa" è di particolare importanza anche a Padel ! Géraldine Sorel, da parte sua, è rimasta su due sconfitte in finale contro gli stessi avversari su queste piste, era troppo!

Durante i round precedenti, queste due coppie avranno potuto misurare tutti i progressi compiuti dalle concorrenti locali, Alix Collombon / Jessica Ginier in testa. Queste ultime sconfitte solo in semifinale dai campioni di Francia dopo una bella lotta, ovviamente hanno un futuro roseo in questo sport. L'adattamento delle loro grandi qualità tennistiche al Padel è ancora in corso ma la loro associazione ha già pochi equivalenti nella regione. E non sono Line Meites e la sua nuova compagna Carine Vidal, battuta per il terzo posto a dire il contrario!

Pier Gauthier / Laurent Boulade come guerriero

Negli uomini, data la densità dell'altopiano, i vincitori di una delle galline 8 che si qualificano per unirsi ai primi semi 8 nel tavolo finale sono già stati un grande risultato. Le principali vittime di questo primo round sono i campioni 2015 della regione del Delfinato, Jean Charles Colas-Roy / Alexandre Perilhon. Quest'ultimo si consolerà domenica vincendo il tavolo per l'17th posto contro Jerome Xambeu / Fabien Laguna.

Dal round 16, il seme 4 (Arnaud Taboni / Romain Dubost-Chavrier), 5 (Clément Arcangeli / Olivier Chaix) e 8 (Laurent Bériard / ArnaudChaffanjon) mordono la polvere prima dell'ultimo giorno di competizione.

Nei quarti di finale, la parte superiore del tavolo offre a Pier Gauthier / Laurent Boulade di cancellare la loro evidente sconfitta nella finale dell'andata di questa serie di tornei 7 giorni prima a Chassieu. Non perdono questa opportunità ed eliminano prematuramente il numero 2 seed del tavolo (Justin Lopes / François Authier) su 9 e girano abbastanza facilmente nella finale. Senza togliere nulla alla buona prestazione dei loro carnefici David Miotto / Jean Yves Levrat, i campioni del Lione 5 Serge Reisinger / Simon Desliens vengono eliminati dopo una prestazione scadente.

In fondo al tavolo, Pierre Etienne Morillon / Johan Bergeron evitano il match trappola nei quarti di finale contro Lionel Vinciguerra / Sébastien Corbelli e rispettano la loro posizione a metà contro l'ultimo rimasto qualificato nella gara Bertrand Contzler / Olivier Carlier.

La finale è stata spettacolare e contestata, raggiungendo a volte anche un livello di gioco raramente visto Padel Centro di Lione. Supportato da un folto pubblico, il primo set è stato brillantemente vinto da Morillon / Bergeron (6-4). Nella seconda Boulade / Gauthier alza il tono e pareggia (6-1). Il super tie-break, una sorta di lancio o croce, una delle fantasie dei formati di gioco imposte dalla FFT, vi lascerà senza fiato. Ogni coppia salverà i punti partita prima che la moneta cada sul lato sud per offrire a Boulade / Gauthier una prima vittoria del torneo. Per Morillon / Bergeron, dopo un necessario periodo di adattamento, questa finale solleva alcuni dubbi che il loro cambio di linea di gioco avesse suscitato.

Con una vittoria e una sconfitta in finale al loro attivo, le qualifiche per le finali di ottobre sembrano quasi raggiunte per Boulade / Gauthier.

Per tutti gli altri, la prossima tappa dell'20 di Rillieux a 19 di giugno sarà decisiva!

Jérôme Bécasset - Padel Rivista

Jerome Becasset

Jérôme Béasset è il Paquito Navarro della squadra Padel Rivista. Offensivo su tutti i temi del mondo del padel, torna su molti argomenti con un occhio sempre accorto.