Seconda rotazione al centro di 4Padel de Colomiers ed è stato Yann Auradou e Manu Vives ad entrare in pista contro i gemelli Pablo e Alberto Simon Garcia.

Fin dall'inizio del match, i vincitori del P2000 di Perpignan hanno saputo imporre il loro stile di gioco aggressivo ai giovani spagnoli. Più solidi, i francesi riescono a prendere il vantaggio durante il primo turno, e iniziano serenamente il secondo atto.

Ci aspettiamo anche un remake del primo turno, Auradou e Vives a dominare i dibattiti durante le prime partite, prima che la macchina si inceppi. È bastato agli spagnoli per tornare sul punteggio e pareggiare con il punteggio: 6/3. Tutto da rifare per la coppia 100% francese.

Ma al terzo turno i tricolori si sono rimobilitati nonostante un fatto insolito di gioco: un'inversione di servizio che nessuno dei quattro protagonisti si è accorto! Spietato, Auradou e Vives fanno il buco velocemente, conducendo 5/0, poi 5/1. Nonostante i tre match point salvati dai gemelli, Vives ha concluso con uno smash furioso.

Punteggio finale: 6/4, 3/6, 6/1.

Questa è la terza vittoria tricolore questa mattina, una superba 100% per i francesi !

Dopo la partita, Manu Vives è tornato sulla prestazione della squadra e sui suoi alti e bassi: “All'inizio camminavo sull'acqua: anche se non tiravo molto bene, in partenza ho giocato bene, sono stato aggressivo. Conduciamo 4/1, palla 5/1, siamo davvero sopra e lì, ne faccio due o tre bajada fallito, quando non avevo bisogno di correre così tanti rischi. Immediatamente siamo a 40A, punto decisivo per la prima volta, e siamo rotti in due secondi, quando abbiamo avuto l'impressione di essere sopra. Lì ci troviamo sul 4-4. Ma eravamo ancora in una buona dinamica, quindi abbiamo fatto di nuovo il break e abbiamo preso il primo set, e nel terzo abbiamo giocato davvero insieme, con un buon atteggiamento e fortunatamente perché non ho giocato molto bene in questo set. Ma sono stato aggressivo e questo è ciò che ha dato i suoi frutti perché penso che fossimo un po' sopra le righe. »

Ora è il momento del secondo turno per Yann e Manu, che alle 119:98 affronteranno un big match contro González (18) / Alfaro (00)!

Sebastien Carrasco

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.