Dopo aver frequentato il incoronazione della coppia Josemaría – Sanchez tra le dame, stavamo aspettando l'ingresso nella corsa dei signori a Malaga.

La locandina del giorno di questa finale era completamente nuova.

In effetti avevamo da una parte i vincitori dell'ultimo torneo del World Padel Tour che stava litigando a Valencia qualche giorno fa (Sanyo e Tapia) e dall'altro una coppia di cui si fa sempre più parlare in questo momento, Pablo Lima – Franco Stupaczuk.

È stato in due set e quasi due ore di gioco che gli argentini sono riusciti a conquistare il quinto titolo in questa stagione. Dopo Reus, Copenaghen, Vienna e Valencia, è proprio a Malaga che i due amici hanno brillato davanti a un Palazzo dello Sport gremito.

Sanyo Gutierrez e Agustin Tapia

Molto in forma per alcuni mesi, Sanyo Gutierrez e Agustin Tapia festa nel 20×10 per la gioia degli appassionati. Questa è la loro seconda corona consecutiva sul circuito e sperano di continuare così. Per diversi tornei possiamo vedere che il “Mozart de Catamarca” si scatena in pista. Quanto al suo connazionale “El Mago de San Luis”, cosa posso dire se non che è incredibile. Assicura lo spettacolo e offre al giovane prodigio il beneficio di tutta la sua esperienza. Il duo sembra aver trovato il giusto equilibrio.

A questo livello gli argentini hanno tutte le carte in mano per dare una scossa alla classifica quest'anno e mettere in dubbio i numeri 1 che, nonostante i buoni risultati, non sono immuni dal vedere un capovolgimento della situazione a fine stagione .

Punteggio finale contro Pablo Lima e Franco Stupazcuk: 7/6 – 6/4.

E pensi che Sanyo e Tapia possano salire sul gradino più alto del podio?

Sebastien Carrasco

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.