Il padel fa sempre di piùseguaci di calciatori. Sappiamo che Léo Messi, Ronaldo o anche Gérard Piqué giocano regolarmente lì.

Alcuni calciatori investono addirittura nel padel, con l'ambizione di farlo crescere nel loro paese di origine: è il caso di Zlatan Ibrahimovic, ma anche recentemente quella di Arjen Robben.

"Questo sport mi dà molto piacere"

L'ex giocatore del Bayern Monaco ha scoperto il padel in Germania, quando giocava in Baviera. Ha subito ceduto al fascino di questo sport:

"Gioco molto a padel ultimamente, questo sport mi dà molto piacere".

Da quando si è ritirato dallo sport, l'ex ala destra ha scambiato i suoi ramponi con una “pala”.

Segui le orme di Zlatan

Zlatan Ibrahimovic è diventato un punto di riferimento nel padel. La sua iniziativa e i suoi investimenti consentono al padel di crescere molto rapidamente in Svezia.

“Ne ho parlato un paio di volte con mia moglie. Ama giocare. Zlatan Ibrahimovic ha reso il padel uno sport importante in Svezia, posso fare lo stesso in Olanda ", dice 96 volte l'internazionale olandese.

Padel nei Paesi Bassi

Il numero di posti di lavoro nel padel raddoppia ogni anno. L'arrivo di un investitore come Arjen Robben potrebbe essere l'impulso per gli olandesi ad accedere al padel. Si stima che i Paesi Bassi abbiano 20.000 giocatori di paddle attivi.

Alcuni giocatori olandesi si sono persino trasferiti in Spagna nella speranza di partecipare al World Padel Tour.

XNUMX SEMBRA che sia solo questione di tempo il padel sta diventando uno sport di riferimento in Olanda.

Fonte: Nu.nl

Lorenzo Lecci López

Con i suoi nomi, possiamo indovinare le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un poliglotta appassionato di sport: il giornalismo per vocazione e gli eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (olimpici e mondiali). È interessato alla situazione dei padel in Francia e offre prospettive per uno sviluppo ottimale.