La le coperte nei club di paddle sono legioni per molti anni; soprattutto nelle zone piovose e / o ventose, ma non solo.

Ti diremo perché può essere interessante coprire la tua terra, quali sono i vantaggi, gli svantaggi e le possibilità con questo tipo di struttura.

Ci baseremo sull'esperienza di Club di Mas Perpignan con la struttura LAURALU, Società francese, specializzata nei rivestimenti di campi da paddle.

Copri i tuoi campi da paddle

Per giocare tutto l'anno

Questo è l'argomento che colpisce il segno con i club e i giocatori di padel. La copertura è la garanzia di poter giocare tutto l'anno.

Ma vedrai che ci sono diverse coperture e che alcune possono effettivamente essere meno interessanti delle strutture totalmente esterne.

Le copertine offerte da Lauralu al Club du Mas de Perpignan sono particolarmente interessanti, perché offrono i vantaggi di strutture semi-interne con la possibilità di chiudere completamente lo spazio.

Una soluzione particolarmente accattivante perché la copertina si adatta in base ai desideri dei giocatori ma anche e soprattutto in base alle condizioni meteorologiche.

Una soluzione che unisce outdoor e indoor

L'altro vantaggio: la possibilità per il club di trasformare la sua struttura semi-indoor in indoor e viceversa. Non stai sognando: questa soluzione non è solo possibile, ma è offerta di serie anche dai costruttori del Padel Club du Mas a Perpignano.

Alla fine di agosto in caso di vento o pioggia, nessun problema: i giocatori avranno strutture eccezionali per poter giocare serenamente durante il primo grande evento francese nel 2020 con il P2000 dove saranno presenti i migliori giocatori francesi.

La struttura semi indoor: una buona idea?

Può essere interessante scommettere su una struttura semi coperta, vale a dire che il terreno è coperto da una tela tesa o da una struttura in legno o metallo.

È ovvio che questa soluzione può offrire ai giocatori la possibilità di giocare all'aperto mentre si è ben asciutti.

L'enorme problema che si può incontrare nel caso in cui si convalidi per la costruzione di un campo da paddle semi coperto, sono le preoccupazioni di visibilità e pioggia che ostacolano comunque.

Una visibilità complicata

Fai attenzione a scegliere la posizione e la direzione del campo da paddle prima della costruzione della struttura semi interna perché le conseguenze possono essere terribili: problemi di oscurità e una grande mancanza di visibilità sul campo da paddle.

Molto spesso, i giocatori difficilmente vogliono giocare su questi campi dopo un certo tempo o quando c'è molta luce, in quanto ciò può causare un grosso problema di visibilità per i giocatori.

La soluzione di fronte a questo problema è ovviamente quella di installare i sistemi di tela stirata il prima possibile per evitare che il sole si intrometta troppo quando la balla è alta.

Questo è il motivo per cui dovresti sempre porre quante più domande possibili prima di creare strutture semi-interne, perché la costruzione di strutture semi-interne può trasformarsi in un vero mal di testa.

La pioggia non si ferma in una struttura semi coperta

Se la struttura semi interna è scarsamente pensata a monte, allora avrai pioggia sul terreno nonostante la struttura interna. Questo perché la pioggia non cade diritta. Succede che c'è vento e quindi, altrettanto logicamente, la pioggia può invitare se stessa su una parte del terreno.

Per quanto riguarda i problemi di visibilità, la soluzione è installare un “windbreaker” il prima possibile, vale a dire di solito una tela tesa per fermare la pioggia che non cade verticalmente.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.