Dopo il comunicato stampa della FIP e la conferma del suo Campionato Europeo Padel  il prossimo novembre, Philippe Cerfont, Presidente dell'EPA (European Association of padel) ritorna a tutti i soggetti internazionali dopo la grande prova di padel a Estoril questo fine settimana: Euroamerica Padel Tazza.

  • Dov'è l'EPA?

L'EPA va bene, grazie per questo e declinerà il suo programma annunciato all'inizio dell'anno attraverso vari eventi.

L'EPA è un'organizzazione continentale la cui missione è promuovere il padel in Europa e per promuovere la diffusione di buone pratiche riguardanti il ​​nostro sport tra i suoi membri.

La scorsa settimana abbiamo avuto a Estoril l'Euroamerica Padel Cup, la ryder cup di padel dove una squadra americana (Nord e Sud) affronta una squadra europea.

L'EPA è finanziato in modo classico dai suoi membri, dai suoi sponsor e dalle varie istituzioni nazionali che sostengono i nostri eventi.

  • Abbiamo 2 campionati europei di padel la stessa settimana ... Non è un problema?

europeo padel i campionati a squadre in Italia si giocano nelle stesse date degli Europei padel campionati in Portogallo dal 3 al 9 novembre.

È triste. E posso confermare che nella stessa settimana si terranno due Campionati Europei, uno organizzato dalla FIP, l'altro dall'EPA. Il motivo è semplice. Non siamo riusciti a trovare un accordo di collaborazione con la FIP.

  • Perché?

Quello che è successo è che la FIP, che per la sua struttura globale e per i suoi complessi equilibri politici, ha tardato a darci conferme sul protocollo di collaborazione di cui stiamo discutendo con il suo presidente dall'inizio dell'anno.

L'EPA ha deciso di andare avanti e poi siamo entrati in una sorta di lotta di potere in cui i partiti 2 avrebbero potuto fare concessioni ... Cosa non hanno fatto.

Personalmente penso che questa non sia la fine del mondo, anche se è un po 'assurda per il pubblico. D'altra parte, è una buona possibilità per la Francia di salire sul podio 😉

  • Il torneo di riferimento quindi, quello del FIP o quello dell'EPA?

Il torneo principale per rispondere alla tua domanda sarà l'EPA in Portogallo, dove saranno presenti le migliori nazioni e dove giocheranno quasi tutti i paesi europei.

  • Abbiamo visto alcune lingue sciolte ... E dire che è stato un peccato tutto questo. Che ne pensi?

Questo è chiaramente uno spreco e ovviamente tutti cercheranno di incolpare l'altro ma di essere buoni, le responsabilità sono condivise.

Ma alla fine, cosa fa FIP? L'organizzazione dei vari eventi FIP da 20 è stata per lo più interamente delegata ai principali paesi dell'EPA come la Spagna e il Portogallo. È normale che questi paesi non siano troppo colpiti dalla forza lavoro limitata della FIP e siano quindi abbastanza fiduciosi nelle loro capacità organizzative.

  • L'evento di Estoril è un buon trampolino di lancio?

L'evento di questa settimana a Estoril dimostra che è un grande successo. Quindi, per tornare alle azioni della FIP, abbiamo visto le cose di 2 dall'inizio dell'anno: la classifica unificata con il WPT e un nuovo logo.

Personalmente accolgo con favore questi risultati di 2, ma per il resto, la FIP ha sfortunatamente usato le sue risorse ed energie limitate per sabotare finalmente gli eventi dell'EPA (quali paesi sono quasi tutti membri della FIP che ricordo ... 15 su 17, il FIP che conta i membri 34 ..).

  • Cosa dovrebbe fare allora la FIP?

Dovrebbe concentrarsi sui file importanti che per me sono:

- la ricerca di finanziamenti per professionalizzare l'istituzione,

- avanzamento istituzionale al fine di contare i padel tra gli sport olimpici

- e infine l'organizzazione dei vari campionati mondiali

la FIP preferisce lavorare dietro le quinte in modo che alcuni paesi europei non aderiscano all'EPA, per fare pressione sui giocatori minacciando la non selezione del recalcitrante, per fare pressioni politiche con le istituzioni nazionali ecc ... Insomma, penso che questo Per il momento, l'organizzazione è accecata dalla sua ossessione per la distruzione di altri progetti diversi dai suoi (ma qual è il suo progetto?) E questo non è auspicabile per il nostro sport.

  • È piuttosto difficile. Possiamo avere un esempio?

Vi do un semplice esempio per il campionato europeo di logica FIP: Italia e Francia, una coppia ben nota nel mondo del tennis, non vogliono aderire all'EPA.

Sebbene le ragioni non siano chiare, tutti fanno ciò che vogliono, ma la FIP ci dice che alla fine tutti i paesi della FIP possono partecipare ai Campionati Europei. Ma ovviamente il principio che la FIP si impone non è valido per la sua organizzazione continentale ...

Quindi siamo in un vicolo cieco che finalmente la FIP si è creata da sola perché la sua direzione è molto vicina ai paesi 2 in questione.

  • L'EPA continuerà quindi a svilupparsi.

L'EPA, come la FIP, è una federazione di federazioni con un riferimento geografico. A volte mi diverto che la FIP nelle sue ultime comunicazioni parli dell'EPA come organizzazione privata.

A questo proposito siamo privati ​​come la FIP e, a parte lo status di osservatore temporaneo presso GAISF, la FIP non è più ufficiale dell'EPA. Sono fiducioso in futuro perché la nostra organizzazione è molto orientata all'azione e ai risultati. La motivazione dei nostri membri è forte e possiamo contare sul supporto di quasi tutti i nostri affiliati.

  • La presidenza dell'EPA termina tra qualche mese ...

Assumo la presidenza dell'EPA fino alla nostra assemblea generale di settembre 2019, dopo che vedremo cosa desidera l'AG. I mandati del comitato esecutivo saranno rinnovati.

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.