L'annuncio ufficiale era atteso, è arrivato questo venerdì sera, alla vigilia della ripresa degli sport di racchetta. I seguaci di padel da domani potranno praticare la loro passione all'aperto e semi-coperto.

La ripresa di padel all'aperto e semicoperta

La FFT conferma le proposte del suo presidente Bernard Giudicelli e annuncia il "Ripresa delle attività su campi e campi esterni (corti e cortili esterni e secondari), per minori e adulti" non appena sabato 28 novembre.

“I club devono attenersi rigorosamente a questo protocollo sanitario.

Questa autorizzazione si intende entro un limite di viaggio di 20 km intorno alla casa e durata 3 ore.

I negozi dei club potrebbero riaprire, ma le attività di bar e ristoranti saranno chiusi, eccetto da asporto. "

Regole sanitarie aggiuntive

La FFT raccomanda in particolare di nominare un referente COVID all'interno di ogni club.

Per quanto riguarda i praticanti, "Gesti di barriera in campo" sono dettagliate. Le porte dei campi devono rimanere aperte, le strette di mano sono sostituite da un segno della racchetta, i giocatori devono entrare in campo con la maschera e possono rimuoverla durante lo scambio, i cambi di lato vengono effettuati in direzione del Senso orario…

Per chi volesse leggere l'intero protocollo, questo è QUI

Un ultimo dubbio lo stesso?

Dal inizio di questa storia, C'è sempre un piccolo granello di sabbia che ha disturbato la buona parola. Esattamente, esce un passaggio del comunicato passa un ultimo dubbio :

“Bisogna prestare attenzione anche alle decisioni delle autorità pubbliche locali. Vi invitiamo quindi a restare attenti al decreto governativo e alle pubblicazioni del ministero preposto allo sport, che andranno in onda da sabato 28 novembre 2020 ″

Anche altrove, gli utenti di Internet hanno attirato l'attenzione sui doppi nel tennis a cui sembrava difficile applicare padel...

"La pratica del doppio è consentita a una distanza minima di 2 metri tra i giocatori durante la partita."

In effetti, è difficile vedere come tenersi permanentemente a due metri di distanza dal proprio partner a padel !

Per fortuna, il Ministero dello Sport ha ritwittato il protocollo FFT, così possiamo ancora essere sereni e dire che domani possiamo trovare i nostri club padel all'aperto e semi-coperto!

 

Tweet Ministero dello Sport FFT

 

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.