Probabilmente hai sentito questa espressione totalmente " padelisto”! Cosa significa esattamente? Come impostare una buona messa a fuoco frigo ? Come trovare la sfilata quando si soffre di congelamento?

Questo è ciò che cercheremo di vedere in questa nuova rubrica.

Cosa significa refrigerazione (o “nevera” in spagnolo)?

Se giochi con un partner più forte o più debole di te, è probabile che gli avversari, per vincere più facilmente, privino di palloni uno dei due giocatori che compongono la tua squadra.

Immagina di essere molto più forte del tuo partner (ben fatto, già). Dopo pochi punti, ti rendi conto che le uniche palle che colpisci sono quando hai ricominciato il servizio, o quando hai servito tu stesso!

 

Stai per essere messo in frigo... e ti prenderai il raffreddore! La partita può essere lunga e difficile per te, ma anche per il tuo compagno che è sotto pressione durante i punti.

Cosa fare in questo caso?

Esistono diverse soluzioni, stai tranquillo! Prendiamo l'esempio sopra dove sei stato messo in frigo. Il tuo primo ruolo sarà quello di supportare moralmente/mentalmente il tuo compagno: parlagli durante i punti per indirizzarlo il prima possibile sul piazzamento degli avversari. Questo rassicurerà e aiuterà il tuo partner a scegliere come e dove giocare le palle.

Parla con lui, ascoltalo, sostienilo durante i periodi di inattività come quando cambi lato. Quindi devi cercare di occupare più spazio a terra. Se sei a destra, ad esempio, devi venire ad aiutare il tuo partner nel mezzo. Sta a te muoverti di più per ottenere più palloni anche se all'inizio non sono necessariamente per te.

Questo è ancora più semplice e logico se giochi a sinistra o se sei mancino (e quindi giochi a destra).

adrien maigret jt peyrou apt padel torre di monaco


Inoltre, dobbiamo cercare di rimanere sempre attivi per non essere sorpresi se la palla ci colpisce. E, in questo caso, non voler essere il supereroe-salvatore e fare subito il punto a tutti i costi… dura, dura!

Un'altra soluzione è mettere in atto la stessa tattica dalla tua parte: cioè chiedere al tuo compagno di provare a giocare solo su uno dei tuoi due avversari, per costringere questo, con la forza, a cambiare strategia. La cosa più logica è che il tuo partner giochi in parallelo. Ci saranno più possibilità che la palla torni in diagonale, e quindi su di te.

Una soluzione un po' più estrema, sarà quella di chiedere al giocatore più richiesto di andare a rete il prima possibile (e talvolta anche al ritorno), per costringere la squadra avversaria a giocare sul giocatore più forte, che sarà rimasto dietro si scioglie e poi si alza quando la punta lo permette.

Infine, hai la possibilità di scambiare le tue diagonali il prima possibile: all'inizio del set successivo, per i ritorni; durante il punto, dopo un pallonetto di candela per esempio; quando la tua squadra serve (tipo tennis) ...

Come mettere in atto un'efficace conservazione del frigorifero?

Hai notato che uno dei due giocatori di fronte è significativamente più forte dell'altro. Quindi decidi di privarlo dei proiettili.

Quali sono le opzioni a tua disposizione per allestire un buon congelatore? In quali trappole dobbiamo evitare di cadere?

In primo luogo, devi evitare che questa tattica destabilizzi il tuo gioco o ti faccia "giocare male". Devi quindi comunicare bene con il tuo partner per concordare chiaramente la tattica dei seguenti punti. Ad esempio, gioca l'80% delle palline sul giocatore di destra.

Per me è particolarmente importante cercare il giocatore più debole quando la palla ricevuta ci permette di scegliere comodamente la zona da giocare.

 

Cioè, non tutte le palle possono essere giocate su un giocatore definito. In effetti, ci sono momenti in cui sarebbe tatticamente sbagliato giocare in parallelo o in diagonale.

Fai attenzione a individuare questi momenti e cerca, soprattutto, di giocare in modo semplice e corretto! Questo ti farà risparmiare una serie di errori diretti e gratuiti.

Quindi, devi stare attento che questa tattica di mettere in frigo rimanga efficace. A forza di toccare così tante palle, il tuo avversario può adattarsi e iniziare a darti sempre più problemi.

 

Al contrario, se il "nevera" è efficace, continua! Succede che inconsciamente, dopo aver vinto più game o un set, si cambia strategia vincente... statene lucidi!

Infine, non esitare a giocare le palle d'attacco verso il giocatore più forte. Sarà ancora più frustrato dal fatto che le uniche palle che gli arrivano sono molto difficili da padroneggiare! Può esplodere rapidamente mentalmente ...

Vorrei concludere questa rubrica con un piccolo messaggio all'attenzione di alcuni giocatori: è per me logico e comprensibile mettere in campo un'impostazione in frigo quando si è in gara: l'obiettivo è vincere il partita… Ma questo è molto meno comprensibile durante le partite amichevoli. Personalmente approfitto di ogni partita per cercare di progredire, per migliorare il mio gioco, non vedo proprio il punto di evitare un buon avversario... che mi farà progredire mettendo in evidenza i miei limiti, e mi costringerà a trovare nuove soluzioni!

¡Que disfruten! 

Line Meites è uno dei migliori giocatori francesi di padel. È la voce della tua vita Padel Magazine. Ma non solo, ospita anche la rubrica “Le indagini del coltellino svizzero”. Ogni mese torna su una controversia o su un tema che le sta a cuore.