Oggi, con i tre circuiti professionistici in competizione contemporaneamente, ci ritroviamo con tre classifiche diverse: quella dell'APT Padel Torre, quella di World Padel Tour e quella della FIP (che comprende i tornei di Premier Padel e il Cupra FIP Tour). Come confrontare le diverse classifiche? Quanto vale una classificazione rispetto a un'altra? Questa è la sfida che cercheremo di raccogliere in questo articolo.

Non ti mentiremo, nemmeno per gli addetti ai lavori, per i giocatori e gli organizzatori, è molto complicato orientarsi. Tra la moltitudine di tornei e circuiti e il fatto che alcuni giocatori giochino un circuito in via prioritaria rispetto a un altro, è inevitabilmente un po' difficile vedere chiaramente.

Le World Padel Tour

Questo circuito ha preso il posto di Padel Pro Tour dal 2013 ed è stato determinante nella realizzazione del padel media com'è oggi e la sua classifica è ancora il punto di riferimento. In effetti, ha più fasi professionali di Premier Padel e l'APT Padel Tour, ma non tanti tornei di valore inferiore come il Cupra FIP Tour. Infatti, dove il FIP Tour proporrà gare in tutto il pianeta, e spesso in contemporanea, il WPT resta, nonostante la sua voglia di internazionalizzazione, un circuito abbastanza centrato sulla Spagna, il paese dove troviamo i giocatori di più alto livello.

Pertanto, e poiché un giocatore negli uomini che inizia nel primo round dei pre-previa di un torneo WPT deve superare sei round per accedere al tavolo finale, rimane il circuito in cui il livello generale è il più alto.

La Torre FIP / Premier Padel

Ricordiamo innanzitutto che il World Padel Tour e la Federazione Internazionale Padel aveva unito le classifiche mondiali, quindi il numero 1 del WPT era il numero 1 della FIP. Ma dall'inizio dell'anno, la FIP ha deciso di fare Premier Padel il nuovo circuito professionistico ufficiale. Per il momento cinque tornei di Premier Padel ha avuto luogo, e ne seguiranno due, che dovrebbero portare il totale a sette gare per il 2022. Naturalmente, le stelle del padel in tutto il mondo ora partecipa a tutti i tornei di Premier Padel (non era il caso proprio all'inizio).

Ale Galan e Juan Lebron alzano il trofeo Greenweez Paris Premier Padel Major
Lebron e Galan, i numeri 1 FIP e WPT

Quindi, per i migliori giocatori, le classifiche al WPT e così via Premier Padel rimangono generalmente gli stessi. Quando invece si esce dalla Top 50, sembra più facile riuscire nel circuito FIP. Innanzitutto perché i tornei di Cupra FIP Tour sono molto numerosi e presenti in tutto il mondo. Pertanto, consentono a coloro che desiderano viaggiare di guadagnare punti di farlo.

Inoltre, il funzionamento dei tornei di Premier Padel e WPT non sono la stessa cosa. In effetti, non ci sono preprevia su Premier Padel e i giocatori iniziano prima nel tabellone principale, rendendo più facile segnare punti. Quindi un giocatore che ha difficoltà ad entrare nella Top 100 del WPT può farlo più facilmente nella classifica FIP. Ad esempio, Jérémy Scatena, il cui miglior ranking al WPT era il numero 99, è ora il numero 76 della FIP.

APT Padel Tour

APT Padel Tour è un circuito professionale che in realtà non è sulla stessa linea del World Padel Tour et Premier Padel. Inoltre, è iniziata senza la FIP e continua per il momento senza l'approvazione dell'organizzazione internazionale di padel.

Questo circuito, prevalentemente sudamericano, concentra molti giovani giocatori ed ex talenti del WPT che vengono a sfruttare condizioni più interessanti. Di recente, abbiamo visto Pincho Fernandez Cano e José Diestro, attualmente 28° nella World Padel Tour, sono stati in grado di vincere un APT Open Padel girare (a Tenerife), coloro che non hanno mai superato i quarti di finale di un WPT Open. Ben nettamente superiori ai giocatori che hanno affrontato alle Canarie, gli spagnoli hanno avuto bisogno di tre set per liberarsi di Tolito Aguirre e Tito Allemandi, attualmente seconda coppia del circuito. Inoltre, Allemandi era ancora nella Top 30 del WPT la scorsa stagione.

Visti i diversi risultati, possiamo legittimamente pensare che le migliori coppie dell'APT potrebbero avere il loro posto nelle tabelle principali del WPT, il loro livello quindi probabilmente intorno al 40° posto della classifica di questo circuito. Poi notiamo che gli ex giocatori della World Padel Tour Andres Britos e Diego Ramos, che si sono qualificati al WPT negli ultimi anni, sono ora rispettivamente 7° e 14° nell'APT. Possiamo quindi vedere che c'è una differenza abbastanza netta tra le classifiche dei due circuiti, e possiamo pensare che oltre a poche coppie, la maggior parte dei giocatori APT gareggerebbe nei previa e preprevia del WPT e alla fine di i previa/inizio del primo turno di tornei Premier Padel.

Squadra Padel Mag

il team Padel Magazine cerca di offrirti dal 2013 il meglio di padel, ma anche sondaggi, analisi per cercare di capire il mondo padel. Dal gioco alla politica del nostro sport, Padel Magazine è al tuo servizio.