Secondo FFGolf, i campi da golf saranno nuovamente accessibili da sabato 28 novembre nel rispetto degli standard governativi, ovvero: 20 km da casa e 3 ore al massimo.

e padel ? Abbiamo la possibilità di vedere riaprire i club all'aperto?

Fare un percorso a 18 buche sarà complicato, ma i praticanti potranno comunque mettersi alla prova su 9 buche o alla pratica senza alcun problema.

Il Presidente della Federazione francese di golf, Pascal Grizot, spiega di essere soddisfatto del discorso del presidente della Repubblica, Emmanuel Macron. In effetti, il fatto che annuncia la ripresa delle attività all'aperto significa quindi, secondo lui, la riapertura dei campi da golf in Francia.

Sul suo sito, la Federazione del Golf non ha nemmeno atteso i dettagli del governo su questa prima fase di decontaminazione (sulle 3 annunciate) per annunciare la riapertura delle mazze da golf.

Il vincolo di 20km e 3H dovrebbe addirittura saltare secondo il presidente della FFG dal 15 dicembre.

Per ora, la Federazione francese di tennis rimane discreta su questo argomento. Il Journal l'Equipe ha concluso, tuttavia, che il tennis, il golf e la vela riaprirà per tutti i praticanti e i dilettanti il ​​28 novembre.

Ma non una sola parola sull'argomento padel. Questo è il motivo per cui portiamo tutti questi elementi alla tua conoscenza perché crediamo che i club di padel outdoor potrebbe beneficiare di queste nuove condizioni applicabili alla fine di novembre.

Anzi, se purtroppo i club di padel indoor bisognerà attendere al massimo fino al 20 gennaio 2021 per poter finalmente respirare e riprendere il servizio, i club che dispongono di campi all'aperto potrebbero avere questa possibilità di riaprire i battenti rispettando i protocolli sanitari, che già conoscono molto bene ...

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.