Pade spiritSta acquisendo sempre più importanza nella regione di Lione. Ci incontriamo Sébastien Cornet, il Presidente del Club, per parlare della situazione attuale e dei nuovi progetti.

Esprit Padel : l'inizio dell'avventura

“È stato intenso, estenuante e senza dubbio sorprendente! Quando il club ha aperto, abbiamo avuto la possibilità di beneficiare del lavoro svolto da tutta la squadra di Padel centrale per pubblicizzare il padel nella regione del Lione, e quindi di avere molti giocatori in fretta. L'entusiasmo, lo stato d'animo, la cordialità del padel sono stati indossati da questi giocatori che gli hanno dato il futuro! "

rubato padel françois authier

“Lo sviluppo del club è stato progressivo durante il primo anno, con alcuni momenti chiave come il primo torneo approvato, l'avvio di molte attività, l'organizzazione di giochi aperti per livello e l'arrivo del maestro del club, François Authier, e quindi l'istituzione di lezioni di gruppo. "

“Offrire attività amichevoli, tornei, creare qualcosa di nuovo è qualcosa di essenziale per tutti, qualunque sia il loro livello, età e condizione fisica per orientarsi. Tutto ciò rende possibile portare nuovi giocatori, che a loro volta porteranno nuovi giocatori. Presso Esprit Padel, questa innovazione è nel nostro DNA e ci affidiamo al feedback dei giocatori per continuare a evolversi "

Esprit Padel in numeri

"Ma non siamo numeri, signore!"

  • 1 squadra unita e dinamica
  • 6 campi coperti e 8 in arrivo il prima possibile
  • 44 tornei l'anno scorso (più di 50 sono stati programmati quest'anno 2020)
  • 60 ettolitri di birra l'anno scorso, e sì, devi gestirne la ripresa!
  • 120 membri del club
  • 1 giocatori regolari e 500 giocatori registrati sull'applicazione Match Point Esprit Padel
  • 10 partite giocate dall'apertura del club

“È sempre complicato dare numeri perché ce ne sono tanti… credo il punto importante è che tutte le cifre mostrano che la crescita di padel è molto forte nella regione di Lione. E quando si discute tra i dirigenti del club, questa osservazione è condivisa ovunque in Francia! "

Piani per il futuro

Racchetta Sébastien Cornet padel “Abbiamo diversi progetti in cantiere per Esprit Padel. L'espansione è uno di loro, e vorremmo completarlo il prima possibile per tutti i giocatori, vecchi e nuovi! In effetti, molto regolarmente, i campi vengono riempiti e molti giocatori mi hanno fatto capire che alcuni campi aggiuntivi sarebbero stati ben accetti! "

"Purtroppo l'epidemia di COVID e i blocchi hanno rallentato gli aspetti amministrativi di questo file, ma continua ad andare avanti ... Siamo impazienti, questa estensione sarà quindi l'occasione per avere altri due campi coperti in condizioni ideali, 10m di altezza, 2.5m di spazio a lato del campo per poter uscire e giocarci come Galan! ”

"Approfitteremo dell'estensione per riorganizzare la terrazza esterna per un maggiore comfort in estate e in inverno, e aggiungeremo due campi di bocce per la convivialità!"

“Il secondo progetto in corso è l'installazione di un vero ristorante all'interno del club ! Abbiamo trovato il nostro chef, stiamo definendo il nostro menù. Lo stato d'animo sarà quello di un birrificio con prodotti biologici / locali pur essendo goloso. Questa innovazione sarà accompagnata da una riqualificazione della club house per migliorare l'accoglienza dei clienti per il ristorante e per i giocatori. Speriamo di essere operativi per i 3 anni del club! "

 

mente pubblica padel esposizione

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.