Ma che gioco!

È dopo più di due ore di gioco che Sanyo Gutierrez e Agustin Tapia vincere un nuovo titolo questa domenica a Copenaghen per questo WPT danese Padel Apri.

Il pubblico presente sugli spalti così come i telespettatori devono aver assistito ai loro emozionanti balzi in avanti durante questa finale 100% argentina. In effetti, i quattro giocatori hanno dato il massimo sul 20×10 e hanno dato vita a un grande spettacolo.

Un inizio di partita agganciato

L'inizio del gioco è andato a vantaggio di Sanyo Gutierrez e Agustin Tapia ma nulla è stato vinto contro a Combatto Capra intrattabile e a Maxi Sanchez solido come al solito. Inoltre, gli outsider sono riusciti a riconquistare il comando e a vincere la prima gara.

Nel secondo set eravamo sul punto di rivivere lo stesso scenario ma el Mago de San Luiz e il Mozart de Catamarca hanno saputo essere solidi al momento giusto per riguadagnare il vantaggio e offrire un terzo set al pubblico che chiedeva solo per questo.

Termina con una dimostrazione

Ben recuperati dalle emozioni vissute nei round precedenti, i numero 3 del circuito hanno fatto la loro partita e una volta avviata la macchina era quasi impossibile fermarsi. Gli argentini hanno inflitto un set bianco ai loro connazionali, permettendo loro di vincere la corona all'interno del Regno di Danimarca: 5/7 – 7/5 – 6/0.

Vittorioso a Reus lo scorso marzo Sanyo e Agustin hanno vinto il loro secondo titolo stagionale a Copenaghen e hanno confermato ancora una volta di essere una delle coppie più forti del circuito.

Sebastien Carrasco

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.