Gli appassionati argentini lo aspettavano da anni. Bela e Sanyo insieme vincendo un torneo World Padel Tour. Si impongono 6/7 6/4 6/3 davanti Alex Ruiz e Franco Stupaczuk.

Ruiz e Stupa impressionato questa settimana eliminando nei quartieri di Lebron e Galane a metà Lima e Tapia.

Belasteguin e Gutierrez da parte loro hanno avuto un corso più facile sulla carta, ma non proprio nei fatti, battendo in particolare in semifinale Arturo Coello e Miguel Lamperti.

Pozzini, re della tattica

Alex Ruiz e Franco Stupaczuk inizia molto bene il gioco. Lo spagnolo e l'argentino hanno ferito Bela e Sanyo e li hanno spezzati dall'inizio. Un nuovo tempo Belasteguin e Gutierrez La partita diventa più complicata fin dalle prime partite. 2/0

La reazione argentina non si è fatta attendere. Ottengono 3 break points, ma Stupa e Ruiz non perdono il filo. 3/0

Bela e Sanyo ora stanno bene le gambe e inizia il braccio di ferro. Guadagnano due "puntos de oro " consecutivi per tornare al punteggio. 3/2

Il rullo compressore argentino è in viaggio e Ruiz e Stupa non trovano più soluzioni. Il difesa di Sanyo e Bela li fa voltare la testa. Pausa e 4a partita consecutiva. 4/3

Il potere di "Capitan America "Ruiz, che sputa da tutto il campo, permette alla sua squadra di recuperare il break perduto. Stupaczuk prende fuoco anche per passare davanti a 5/4.

“Vogliono solo giocare dal basso e cercano di non pallonarti più perché hanno paura del tuo picco. Ma non esiste a padel un registro in cui ci sono tre mosse consecutive dal basso ", sussurra Carlos pozzini à Alex Ruiz.

"Stanno aspettando i nostri pallonetti, dobbiamo uscire dal basso.", spiegarsi Sanyo e Bela.

Ha ragione Pozzini, e per gli argentini è impossibile giocare senza pallonetto. La partita è tatticamente molto interessante e il set si avvia logicamente al tie-break. 6/6

Bloccato dalla paura di giocare il pallonetto, Sanyo e Bela completamente sventare. Sono travolti nel tie-break e Alex Ruiz e Franco Stupaczuk tenere la prima metà della loro impresa. 7/6 (3).

Potenza contro precisione

Nella pausa tra i due set, Sanyo Gutierrez chiede al fisioterapista di farsi massaggiare la coscia. La partita diventa ancora più complicata per Belasteguin / Gutierrez.

Bela e Sanyo hanno paura di giocare pallonetti e questo influisce su tutti i loro colpi. Distorcono troppo il loro gioco, commettendo errori insoliti. Ruiz e Stupa prendere l'entrata station wagon. 1/0

Belasteguin e Gutierrez sono determinati a distruggere la macchina distruttrice. Gli argentini picchiano gli avversari dal basso e recuperano il break perso. Confermano sul loro servizio. 2/1

Ruiz e Stupa in attacco e Bela e Sanyo in difesa. Gli schemi si ripetono e i vincitori del primo set sembrano più a loro agio in questo gioco. Bela e Sanyo stanno mantenendo la rotta e sono ancora in testa. 5/4

Bela e Sanyo salire sull'acceleratore al momento migliore. Sorprendono gli avversari e si offrono quattro set point. Il primo è quello giusto e la precisione riesce a dominare la potenza. Un set ovunque. 6/4

fernando-belasteguin-finales-adeslas-madrid-open-2021-_dsc3551-copia-1170x658

Bela e Sanyo rompono la macchina

Nel terzo set, Bela e Sanyo impressionare. Loro pallonetti entrare negli ultimi cinque centimetri del campo, facendo esplodere la coppia avversaria. Sul punto migliore della partita, gli argentini hanno fatto il break. 2/0

I veterani non concedono nulla e si mettono in una posizione molto buona per vincere insieme il loro primo titolo. 4/1

Belasteguin e Gutierrez sono estatici. Mostrano ancora una volta al mondo perché sono così speciali. Un vero e proprio recital di padel per realizzare una nuova station wagon. 5/1

Alex Ruiz e Franco Stupa dacci un po 'di rabbia. Recuperano una station wagon e impediscono agli argentini di concludere. 5/3

Fernando Belasteguin viene quindi utilizzato per vincere il torneo. E questa volta è quella giusta. Belasteguin e Gutierrez si proclamano campioni di World Padel Tour Adeslas Madrid Open 2021.

La macchina Ruiz / Stupa, che aveva causato così tanti danni a Madrid, alla fine fu rotto dal Leggende argentine. Che partita !

 

Fernando Belasteguin:“Tutto sta andando molto più velocemente in padel. Ma ci stiamo adattando a tutti questi cambiamenti per far trionfare il nostro gioco, vogliamo continuare a migliorare per essere competitivi in ​​questa stagione.

Sanyo Gutierrez, en lacrime, lascia parlare prima Bela :"Sono molto felice. Siamo una buona squadra. È una ricompensa per la mia carriera. È stata una settimana difficile a livello personale e voglio dedicare questa vittoria alla mia famiglia e a un amico ".

Negli anni 42, Bela continua a stupire. Con Sanyo, sembrano eterni. Dove si fermeranno?

bela sanyo ruiz stupa finale madrid 2021 statistiche

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.