Anthony Lopes (30 anni), portoghese internazionale e Portiere OL da molte stagioni ha investito in padel. Lancia il Tutto dentro Padel Lione con Tsonga. In occasione dell'inaugurazione, Padel Magazine lo interrogò.

Tutto dentro Padel, un investimento logico

“Per me è un investimento logico. Il fatto che Jo (Tsonga) et Thierry (Ascione) accompagnandomi in questo progetto ho inclinato la bilancia sul lato destro. Sono molto orgoglioso di poter essere coinvolto con loro. Sono amici."

“Non ci sono più scuse. Ora devi venire qui Tutto dentro Padel giocare e avere il massimo piacere. "

dritto anthony lopes

"Il padel e il posto del tutore sono molto simili "

"amo il padel, perché è uno sport che somiglia, per caratteristiche, al palo del portiere, soprattutto per quanto riguarda la deportanza. Mi dà una bella via d'uscita dal calcio e vai a colpire la palla. "

“Sulla posizione del portiere c'è molto carico aerodinamico basso, grandi salite di gare oltre i 2-3 metri, e siamo attenti ovunque. Proprio come in padel, e questo è qualcosa che mi piace molto di questo sport. "

"Penso che la padel mi dà di più nel mio mondo professionale, nel calcio. Mi serve davvero a causa delle tante somiglianze tra il palo del portiere e il padel. "

"Invita tutti gli OL alla All in"

"Le padel può aiutare i calciatori. C'è spirito di squadra. E c'è anche molta mente. "

“Un giorno, perché non invitare l'intero gruppo (OL) e condividere tutto con loro. So che ci sono anche amanti di padel presso OL, siano essi giocatori o nello staff tecnico, medico o anche negli uffici. Sono tanti quelli che praticano questo sport. Sarà l'occasione per vedere chi sta davvero giocando! Ci saranno molte gare, ci faremo una risata ".

La visibilità del calcio al servizio di padel

"Se un giorno faccio una sosta di riflesso, dirò ai giornalisti della zona mista dopo la partita che è grazie ai miei allenamenti. padel, e più in particolare All in Padel. Lo dirò alla prossima partitae possiamo mostrarlo! "

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.