Le padel è un gioco attacco e di difesa. Ciò che è importante è buono organizza il tuo attacco per evitare di ricevere respingere in difesa, da qui l'interesse di riuscire nel primo tiro al volo.

In primo luogo, ogni giocatore deve capire quale raffica può essere aggressiva, controllante, in avvicinamento o in attesa. Se non sei sicuro di come distinguere tra queste sfumature, allora il nostro consiglio sarebbe quello di fare il primo tiro al volo prima di pensare a qualsiasi altra tattica.

Quando giocarci?

Il primo end si gioca dopo il servizio, dopo aver effettuato un pallonetto, dopo una chiquita, un'uscita offensiva dalla finestra, insomma quando si passa da dietro a rete.

Anche quando sei a rete puoi fare un primo tiro al volo; il tuo partner gioca a volley, bandejase altre palle alte, si ritrova in una posizione scomoda e la palla viene verso di te. Un primo tiro al volo riporterà la tua squadra nella giusta direzione. 

Dopo aver giocato una palla alta, hai fatto diversi passi indietro, quindi devi tornare indietro. Il primo tiro al volo ti aiuterà a recuperare l'attacco.

Come si gioca questa palla?

Il primo tiro al volo deve essere effettuato con l'obiettivo di sedersi a rete. Se lasci che gli avversari si facciano avanti, verrai rapidamente respinto. D'altra parte, un tiro al volo più lento, più profondo e ben piazzato giocherà questi avversari fuori dalla finestra, dandoti una quantità extra di tempo per raggiungere la tua posizione netta, da cui puoi tentare di finire un punto.

Questa prima raffica deve essere accarezzata, lasciata cadere, in un'area sicura per te, che costringerà gli avversari a uscire dalla loro "casa" e quindi, impedendo loro di andare all'attacco. In generale, questa zona sarà il centro della pista, perché è la parte più facile da trovare, ti costringe a scoprire te stesso e può anche generare un conflitto (zona di divorzio).

Ma sta a te giocare quella prima estremità dove vuoi, purché non rimbalzi troppo vicino alla rete, colpisca il cancello o la finestra laterale, permettendo agli avversari di fare pressione su di te direttamente. Salva queste aree per dopo.

La prima estremità a volte viene trascurata dai giocatori che vogliono passare subito all'attacco, per conquistare il punto. Ma siamo su una pista padel e non su un campo da tennis dove il tuo approccio alla rete deve essere incisivo altrimenti passerai. In padel, l'obiettivo è portarti in una posizione di attacco, quindi se pensi di fare un buon primo tiro al volo, abbastanza lento e abbastanza profondo, ti aiuterà a giocare meglio in attacco. Andiamo!

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife (Spagna). Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi tutorial e articoli tattici/tecnici padel.