Quando iniziamo il padel, non sappiamo davvero come afferrare il nostro pala. Mentre prendiamo lezioni, ci viene detto delle racchette da neve. Ma quale cattura è la migliore?

Nel padel come nel tennis, ci sono diversi tipi di impugnatura a racchetta, l'impugnatura continentale o il martello è il più semplice e il più usato.

Ma non è sul tipo di impugnatura su cui vorrei concentrarmi, ma sull'altezza dell'impugnatura della racchetta. Non ne parliamo necessariamente, ma ti renderai presto conto che, a seconda dell'altezza della presa, il tuo gioco potrebbe essere molto diverso.

La flessibilità

Il primo punto è la flessibilità del polso. Se sei una persona che ha molte possibilità di piegare il polso, sarà interessante afferrare la pala più in basso per dare un po 'più di velocità durante la digitazione. Questa flessibilità ti consentirà anche di salvare proiettili in aree complicate, come angoli o vicino al suolo.

Hai un polso piuttosto rigido? Porta il tuo pala un po 'più in alto e otterrai il controllo.

Potenza o controllo?

A seconda dell'altezza alla quale afferrerai il tuo pala, otterrai potere o controllo. Vedremo gli addestratori di paddle afferrare il pala relativamente alto per un maggiore controllo. I giocatori che chiameremo potenti, tenderanno ad afferrare il loro pala molto in basso, per avere la punta del pala il più lontano possibile dal loro corpo e quindi aggiungere una spinta maggiore durante l'impatto.

Oggi, sul circuito professionale, possiamo vedere i giocatori cambiare la loro presa sulla racchetta durante il gioco, ma anche l'altezza della presa dopo il colpo da effettuare.

E lei ? Quanto in alto prendi il tuo pala?

Juan Lebron usa una presa bassa

Ale Galan usa anche una presa bassa

Marcella Ferrari, allenatrice, prende il massimo durante le lezioni

Anche Alex Ruiz afferra il suo massimo di pala

Maxi Grabiel rimane con un'altezza media o "normale"

Come i re Bela e Juan Martin Diaz

Marta Marrero ha una maniglia più lunga. Afferra il suo pala in un modo "classico", ma vince in colpo di frusta grazie a una maniglia più lunga (che viene utilizzata anche per il suo rovescio con 2 mani).

Julien Bondia

Julien Bondia è un'insegnante di paddle a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra i club e i giocatori di paddle. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.