Il ruolo del padel della testa della racchetta è molto importante per la riuscita realizzazione dei tuoi scatti. In questo tutorial di paddle proposto da Julien Bondia, proponiamo di comprendere l'interesse di ottenere prima questa parte del materiale quando si eseguono i tratti nella linea di base.

La testa della racchetta è la zona più alta del tuo pala, la più lontana dalla tua mano. Imparare a lavorare con i tuoi colpi mentre pensi di mettere la testa della racchetta dopo lo sciopero ti rassicurerà sulla linea di base per diversi motivi:

  • Non c'è bisogno di fare una grande mossa
  • Risparmio di tempo che ti consente di tornare più velocemente
  • Nasconde la direzione della palla ai miei avversari
  • Permette di "montare" la palla
  • Ti fa lavorare la flessibilità del tuo polso

Quindi, posizionare la testa della racchetta subito dopo il colpo può essere un'arma efficace ed efficiente dal punto di vista energetico, poiché può degradare il gioco se non si prepara adeguatamente a monte.

Quando sarai meno efficace?

  • Quando la tua preparazione è troppo alta (sopra la cintura)
  • Quando la tua preparazione è troppo grande. Di profilo, la tua racchetta passa dietro
  • Quando punti la racchetta, vai su o giù

Imparare a "giocare" la testa della tua racchetta ti porterà di più al tuo gioco di base, sia sul lato destro che sul lato posteriore. Non esitare a filmarti per capire la preparazione e la realizzazione dei tuoi scatti.

Anche gli istruttori di paddle sono a tua disposizione, non esitare.

Julien Bondia

Julien Bondia è un'insegnante di paddle a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra i club e i giocatori di paddle. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.