Sul programma di pala test di Stéphane Penso, la Babolat Vipera tecnica. Una nuova potente arma per a pubblico informato.

Terza prova di Viper!

Babolat giocare a padel come sei

Dopo aver potuto testare il modello Babolat Air Viper con Babolat Counter Viper, l'ultima versione della gamma Viper è l'attesissima Tecnici, un nome che la dice lunga sul segmento che desidera. Tre vipere per sostituire una delle palas più famose della scorsa stagione, quella dell'andaluso Juan Lebrón, ancora e sempre fedele al marchio.

La racchetta padel per eccellenza dell'azienda lionese è diventato uno dei grandi riferimenti del mercato e, in larga misura, grazie all'eccezionale performance di colui che è ora numero 2 nella classifica di World Padel Tour.

Un'azienda legata al mondo di padel da molti anni, e che ha conosciuto una crescita esponenziale grazie ad una politica molto studiata dove il prodotto di alta qualità è il protagonista principale.

Condizioni di prova

Esame di controllo in condizioni ideali per la stagione (dicembre), struttura coperta, temperatura 7 °, palline nuove Comp Ball Wilson.

Visivo

Per quanto riguarda il design, come puoi vedere, questo cambia drasticamente rispetto ai modelli 2020.
Sempre gli stessi colori dominanti, ma disposti in modo completamente diverso. Il nuovo Technical Viper utilizza il nero, ma non più nella sua interezza, abbinandosi ai toni del fluoro giallo e rosso su una striscia bianca dove il nome Babolat è inscritto nella sua verticalità (e non rischia di sfuggirti).

La forma a diamante di questo pala è simile a quella del Viper Carbon2019 (a parte il ponte che ora è aperto), a differenza delle forme ibride delle sue due sorelle Counter Viper e Air Viper.

Specificazioni

► Nuovo stampo diamantato sovradimensionato e bilanciamento leggermente alto
► Costruzione in carbonio, rinforzata con fibra intrecciata 12k
► Anima con 3 strati di schiuma Eva di diversa densità
► Controllo migliorato grazie alla nuova distribuzione e dimensione dei fori
► 3D Spin + sulla sua superficie che genera una sensazione ruvida
► Tecnologia Vibrasorb System che riduce il rischio di lesioni

Più in dettaglio, questa racchetta ha un telaio 100% carbonio, fibra di carbonio intrecciata 12K, che offre una risposta più potente al colpo grazie alla deformazione del carbonio, oltre a un'evidente rigidità che offrirà il precisione necessaria per posizionare la palla dove vuoi.

Babolat utilizza per la sua nuova ricetta una successione di 3 diversi strati di EVA. Incorpora la schiuma X-Eva che ti offrirà un grande dinamismo negli impegni energici. I due strati esterni, più densi, conferiscono esplosività sui colpi estremi mentre lo strato interno, più morbido, dà più tolleranza al pala. Una tecnologia ideale per dare più incisività e precisione alla racchetta.

Non dimentichiamo le 3 principali novità che caratterizzano queste “Vipere”:

  • Holes Pattern System: schema dei fori rielaborato attorno allo "Sweet spot" della racchetta per una migliore sensazione di potenza e un miglior guadagno di precisione grazie a un tasso di penetrazione dell'aria ottimale.
  • 3D Spin +: questo processo incorpora un leggero rilievo sul setaccio per aumentare di dieci volte l'effetto e la sensazione di controllo.
  • Sistema vibrante: Babolat si distingue per l'utilizzo di un materiale elastomerico associato alla grafite presente nel cuore della racchetta.

Questa combinazione offre un comfort di gioco ideale ma soprattutto riduce notevolmente il rischio di tendiniti. L'integrazione del System Vibrasorb, Powered by SMAC, riduce le vibrazioni dovute alla rigidità del carbonio offrendo anche un maggiore comfort di gioco.

Il nostro pala

Il peso del nostro ospite è di 366 grammi per un bilanciamento di 270mm. Sono rimasto sorpreso perché mi aspettavo qualche grammo in più, soprattutto per una forma a diamante orientata agli attaccanti vigorosi. Ma questa è una cosa abbastanza buona, quindi puoi aggiungere più peso come desideri per trovare la combinazione perfetta per il tuo gioco.

L'equilibrio verso la testa della racchetta è comunque evidente e la manovrabilità è molto corretta per questa gamma di racchette.

L'impugnatura che beneficia di una superficie verticale migliorata è estremamente apprezzabile, ma il cinturino è purtroppo del tipo più semplice.

Babolat tecnico Viper

Sur la piste

Come previsto, il gioco difensivo è una sfida con questo pala a causa del bilanciamento della testa e del più piccolo "Sweet-Spot".
D'altra parte, i colpi che montano il full frame nella “Punto dulce” sono ricompensati da una sensazione di esuberanza con il suono eccezionale.

A rete, è proprio qui che brilla la Viper.

Il nuovo nucleo e la superficie dura in fibra di carbonio 12K lo rendono molto reattivo quando viene colpito forte. È un piacere giocare volée e palle alte, e ancora più divertente quando devi schiacciare.
Questo pala è semplicemente programmato per trionfare nei tentativi del par 3. Come concordato, surclassa le sue due sorelle in termini di potenza, e soprattutto tutte le racchette che ho potuto testare finora.

La Technical Viper non offre sorprese riguardo ad altre aspettative su questo tipo di racchetta. Si tratta di esplosività e potenza, capacità di addomesticarlo e capacità di comprenderlo. Naturalmente, ci vorranno alcuni lunghi mesi di apprendimento per usare serenamente la macchina e solo i giocatori esperti potranno beneficiare appieno delle prestazioni e del pugno forniti da questo pala.

Conclusione

Il Technical è il meno innovativo tra i nuovi Vipers.

La sua forma classica e la potenza pura che sviluppa sono le stesse di molte altre racchette di questa categoria. Questa non è necessariamente una cosa negativa, in quanto è un concetto ben collaudato e popolare, quindi sai cosa aspettarti se acquisti questo pala.

Potenza esplosiva e precisione chirurgica sono sotto i riflettori per la gioia dei giocatori che amano la rigidità e la precisione.

Questa non è una racchetta per il giocatore principiante in quanto richiede colpi abbastanza precisi per produrre risultati decisivi. I fulmini che fornisce negli schianti e l'entusiasmo frenetico di colpire tutte le palle come un "bue" ti faranno dimenticare che il padel è uno sport dove il punto si costruisce con calma, dove l'abuso di potere è necessario solo per sopraffare l'avversario e finalizzare il punto.

Se riesci a incanalare questa euforia, allora questo pala sarà un modello eccezionale che ti offrirà la precisione di un orologiaio svizzero e una potenza monumentale quando si tratta di concludere.

Il +

  • Potere mostruoso
  • Impugnatura XXL
  • Precisione sorprendente

Il -

  • Abbastanza rigido
  • Riservato all'élite

Remerciements

Grazie a Fred Bertucat (Babolat) per i suoi scambi tecnici oltre che a Stéphanie, e in particolare a Vincent e Manon dell'agenzia 187.com senza i quali nulla sarebbe stato possibile.

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.