congedo passa la palla in modo che rimbalzi su vetro inferiore. Non sempre facile da ottenere, soprattutto se si proviene da un altro sport con la racchetta come il tennis. Ecco consigli 3 chi può aiutarti.

Sei un principiante o vuoi scoprire il padel. Si entra in pista, si inizia a fare trading. A poco a poco, ti rassicuri e proverai a fare delle uscite dalle finestre. Purtroppo sbagli spesso perché non riesci a leggere correttamente la traiettoria della palla, la sua velocità dopo il rimbalzo ...

Tornato a casa, guardi come fanno i professionisti per difendere le uscite finestra e proverai a fare come loro. Sbaglio ! Quello che stanno facendo i nostri professionisti dello sport è a un livello che solo i giocatori di alto livello sono in grado di fare:

  • Anticipazione del rimbalzo
  • Preparazione tardiva per nascondere la direzione desiderata
  • Perfetta lettura della palla grazie ad anni di pratica

E allora?

Esistono diversi modi per imparare a difendere il vetro posteriore.

  • Prima di tutto i video tutorial. Ce ne sono a dozzine sul web, in diverse lingue, che ti mostreranno le basi della difesa.
  • Poi ci sono le lezioni. Il tuo club padel Sicuramente offre lezioni con un istruttore che si prenderà il tempo di spiegarti la tecnica più adatta al tuo gioco per difendere al meglio le finestre.
  • Infine, ci sono i nostri 3 consigli.

1- Preparazione anticipata

Tendiamo a dimenticarlo, ma preparare il suo pala il prima possibile ci consente di avere più tempo per regolare il nostro posizionamento. Quando gli avversari impattano la palla, cerca di posizionare il tuo pala il più rapidamente possibile sul lato di dritto o sul lato di rovescio. Questa è la prima informazione che avrai e il tuo cervello la elaborerà più velocemente ogni volta se ti ci abitui. Nel dritto, consigliamo di puntare la testa della racchetta verso il lunotto, il rovescio, con una o due mani, cerca di nascondere il tuo pala dietro il corpo.

2- Il primo passo

Abbiamo avuto già citato in un precedente articolo, il primo passo ti permette di essere sempre in una buona posizione. Come ottenerlo? Il piede sul lato della tua preparazione (piede destro per una persona destrorsa che gioca un diritto) si muoverà all'indietro nella stessa direzione della palla proveniente dai tuoi avversari. In altre parole, il tuo piede si muoverà parallelamente al percorso della palla. Questo primo passaggio deve essere eseguito correttamente e in modo semplice. Non puoi farlo troppo piccolo perché sarai quindi dietro la palla, e soprattutto non farlo in una direzione perpendicolare alla traiettoria della palla perché ti allontanerai da essa o addirittura giocherai da dietro.

Dopo questo primo passaggio, tutto ciò che devi fare è regolare il posizionamento con piccoli passaggi.

3- capire il rimbalzo

Questo è sicuramente il passaggio più complicato. Spesso vediamo giocatori che colpiscono la palla troppo velocemente, dietro di loro, facendogli perdere il controllo, provocando il fallo o consentendo agli avversari un tiro vincente. Abbiamo un "suggerimento" per aiutarti a capire il rimbalzo.

Durante il riscaldamento o durante l'allenamento, divertiti a inviare palline che rimbalzeranno contro il vetro posteriore opposto. La palla rimbalza a terra, poi contro il vetro posteriore e infine di nuovo a terra. Quel secondo rimbalzo tende spesso ad essere alla linea di base, il 70% delle volte, che è piuttosto alto come numero.

Quindi sii rassicurato. Nella stragrande maggioranza dei casi, il proiettile si romperà da solo e morirà proprio di fronte a te.

Questi 3 suggerimenti sono essenziali per comprendere e imparare il gioco quando si esce dalla finestra. Non copiare subito il gioco dei professionisti, fallo passo dopo passo. Nel frattempo vi proponiamo questo video.

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.