Tutto tecniche sono utili per progredire padel. Sta a te trovare il più adatto. Giocatori, monitor, non esitate a utilizzare il fileimmagini mentali.

Immagini mentali, cosa significa? È in un certo senso utilizzare le informazioni in riferimento a un oggetto, un animale, un atteggiamento, che ti permetteranno di comprendere meglio un movimento o una fase del gioco.

Se guardiamo alle arti marziali come il Kung Fu, vediamo che molti movimenti derivano dai movimenti e dagli atteggiamenti degli animali (la mantide religiosa, la scimmia, la tigre o la gru). Ovviamente non ti chiederemo di muoverti su una traccia di padel come una scimmia o una tigre, ma prendere il loro atteggiamento su certi scatti potrebbe aiutare. Diamo uno sguardo più da vicino!

Immagini di oggetti

L'idea è di aiutarti a interiorizzare meglio un movimento. Ad esempio, quando ti prepari per un diritto, trovi difficile posizionare correttamente il pala all'indietro. Una delle soluzioni potrebbe essere immaginare che l'estremità della manica sia un occhio che deve guardare la palla dei tuoi avversari arrivare. Per un finale mal rifinito, si può immaginare un vassoio su cui si dovrà appoggiare una tazza dopo aver urtato. C'è quindi un'infinità di oggetti che potrai applicare alla tua tecnica in modo che sia il più fluida possibile.

Immagini ambientali

Una volta che hai compreso la tecnica, arriva il momento di giocare la tattica, il tuo atteggiamento in pista. Durante una partita non puoi giocare sempre con la stessa intensità. A volte sei in difesa, in attacco, o devi tenere la palla in gioco durante i punti importanti, oppure devi imporsi con “maestria” contro una coppia più debole.

Questi atteggiamenti possono essere affrontati in vari modi a seconda di chi sei. Ovviamente non prenderemo gli stessi esempi per le persone che lavorano in 2 mondi diversi. Quindi, se sei un monitor, prova a trovare immagini che rappresentino al meglio il tuo pubblico; qual è il loro lavoro, hanno bambini, amano la natura, gli sport motoristici, i viaggi, le uscite ... altrettanti elementi che ti permetteranno di far capire velocemente l'atteggiamento da scegliere in base al momento della partita.

Prendiamo 2 esempi

1- Sei in difesa e sei un giocatore molto aggressivo. Guadagni un punto e poi ne perdi 3 perché cerchi sempre di fare il tiro perfetto dal fondo della pista. Una delle idee potrebbe essere quella di salire su una nave da crociera e lasciarsi trasportare dalle onde. Sai di essere a bordo e che non potrai raggiungere la destinazione una volta attraccata la barca. Non ha senso metterti fretta. All'inizio avrai difficoltà, ma a poco a poco ti rilasserai e capirai che devi essere paziente fino a quando non potrai scendere dalla barca per la prossima visita.

2- Ti ritrovi a rete e ti accorgi che le tue raffiche non mettono mai in difficoltà i tuoi avversari. Forse sarebbe bello pensare di essere aggressivi? Per questo puoi immaginare di essere un leone o una tigre che cerca di mordere la sua vittima ad ogni impatto con il proiettile. In questo modo, tutti i tuoi colpi assumeranno un'altra dimensione; andrai incontro alla palla, accelererai un po 'di più il ritmo e soprattutto l'effetto che stamperai farà più danni al fianco dei tuoi avversari. Ma attenzione comunque perché il leone e la tigre sono animali che studiano la loro preda prima di avventarsi su di essa: non conquistare il punto a tutta forza ...

Conclusione

A ciascuno il suo metodo. Per alcune persone, le immagini mentali sono un vero valore aggiunto, per altre hanno poco o nessun significato. Non esitare a motivarti cercando immagini o situazioni che rappresentino te, il tuo partner o anche i tuoi studenti.

 

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.